Guardiani della Galassia

2014, Fantascienza

John C. Reilly in Guardians of the Galaxy?

La star di tante pellicole brillanti potrebbe conquistare un ruolo nel pantheon dei supereroi Marvel.

Un nuovo gustoso rumor sul mondo dei supereroi. Il simpatico John C. Reilly potrebbe diventare per Guardians of the Galaxy ciò che Clark Gregg è per The Avengers. Reilly sarebbe stato contattato dalla Marvel che gli avrebbe offerto il ruolo di Rhomann Dey, personaggio che fa da collegamento tra il team del Guardiani (composto da Chris Pratt, Dave Bautista, Zoe Saldana e da altri attori che verranno annunciati più avanti) e lo S.H.I.E.L.D. sulla Terra. Reilly, a cui sarebbe già stata fatta un'offerta, non è il solo ad ambire al ruolo visto che, in caso di rifiuto, sarebbero già pronti a prendere il suo posto Hugh Laurie, Alan Rickman e Ken Watanabe.

Mentre si attende l'ingaggio definitivo di Zoe Saldana, al momento impegnata nella promozione di Into Darkness - Star Trek e nella sortita a Cannes dove ha presentato Blood Ties di Guillaume Canet, altri due attori si accaparrano ruoli nel progetto. A quanto pare Michael Rooker si calerà nei panni di Yondu, il principale villain del film; anche a Lee Pace toccherà un ruolo da cattivo che, però, nel corso della storia potrebbe subire un cambiamento che lo porterà dalla parte dei buoni (le ipotesi si concentrano su Nova o Adam Warlock). Guardians of the Galaxy sarà diretto da James Gunn. Il regista si trova attualmente in Inghilterra, impegnato nella preproduzione del lungometraggio.

John C. Reilly in Guardians of the Galaxy?
Privacy Policy