Joaquin Phoenix sarà Hulk?

Dopo la rottura degli accordi con Edward Norton, i Marvel Studios potrebbero offrire il suo ruolo al solitario Joaquin Phoenix. Ma lui accetterà?

E' notizia di ieri quella che vede Edward Norton estromesso dal ruolo di Hulk in The Avengers - I vendicatori, pellicola superomistica corale che vedrà riuniti insieme molti degli eroi di casa Marvel impegnati a combattere un comune nemico. A quanto pare l'attore non farà parte del team, almeno a giudicare dall'aspro comunicato stampa con cui la Marvel lo ha liquidicato accusandolo di eccesso di individualismo e scarsa capacità collaborativa. Il portavoce dell'attore ha respinto al mittente le accuse rivolte, affermando che è stata la Marvel a voler interrompere i negoziati quando Ed Norton aveva dimostrato grande interesse per tornare a indossare i panni di Bruce Banner. Una notizia tutta da confermare vorrebbe ora al posto di Norton l'eccentrico Joaquin Phoenix, talentuoso e tormentato attore che ha apparentemente abbandonato le scene per dedicarsi alla carriera di rapper.

Nell'ultimo anno il collega di Phoenix, Casey Affleck, ha documentato tutte le sue performance canore (per la verità non troppo convincenti) realizzando un curioso documentario che è stato da poco terminato e che prossimamente potremmo rischiare di vedere sul grande schermo. Nel frattempo, a quanto pare, la Marvel avrebbe aperto i negoziati con il protagonista di Two Lovers per convincerlo a indossare i panni del verde Hulk. Difficile credere che lo studio, dopo essersi lamentato del carattere difficile di Edward Norton, riesca a domare il ribelle Joaquin Phoenix, ma a Hollywood niente è impossibile.

Nel frattempo, dopo il botta e risposta mediatico tra la Marvel e il suo agente, Edward Norton interviene di persona con un intervento estremamente diplomatico per mettere definitivamente la parola fine nella disputa con la Marvel. Ecco cosa ha dichiarato l'attore sul proprio sito web. "Come molti di voi sanno, non mi piace parlare molto dell'industria cinematografica perché ritengo di dover proteggere il pubblico, permettendogli di godere in pieno della magia che i film possono avere. Ma sono così orgoglioso del supporto ricevuto dai fan di Hulk e The Avengers - I vendicatori che sarebbe maleducato non rispondere. Le cose stanno così: sembra che il rapporto con la Marvel non abbia funzionato e che non tornerò a interpretare Bruce Banner. Ho sperato che accadesse per costruire una performance all'altezza delle aspettative, ma le cose non sono andate come tutti noi volevamo. So che molte persone ne saranno deluse e mi dispiace, ma sono sinceramente grato alla Marvel per aver esteso l'offerta e per avermi dato la chance di esser parte della storia di Hulk. E non posso ringraziare abbastanza i fan per l'entusiasmo dimostrato nei confronti di ciò che io e Louis Leterrier abbiamo tentato di fare. Significa molto per me. Sono cresciuto con Banner e Hulk e sono stato un fan di ogni versione realizzata. Sono orgoglioso e fortunato di essere stato per un po' Hulk e sono eccitato all'idea di vederlo interpretato da altri attori. Hulk è più grande di tutti noi, ecco perché lo amiamo, no?"

Joaquin Phoenix sarà Hulk?
Privacy Policy