Joaquin Phoenix non sarà Doctor Strange

L'attore ritiene che il blockbuster non sia nelle sue corde, ma Ethan Hawke sembra invece piuttosto interessato e si candida con Marvel.

Lo scorso luglio Joaquin Phoenix è entrato nel mirino della Marvel che gli ha offerto il ruolo di protagonista in Doctor Strange. I rumor di una trattativa in corso sono circolati fino a poche ore fa, ma adesso scopriamo che Phoenix, come i suoi predecessori Benedict Cumberbatch e Tom Hardy, avrebbe rifiutato l'ingaggio perchè non nutre particolare fiducia nel progetto.

Sinister: Ethan Hawke in una scena del film

Anche se non è stata annunciata ancora la release ufficiale di Doctor Strange si suppone che il film arrtiverà nelle sale l'8 luglio 2016, eppure il progetto è ancora orfano di un interprete. Uno spiraglio si sarebbe aperto nelle ultime ore, visto che, a quanto pare, i Marvel Studios avrebbero messo adesso gli occhi su Ethan Hawke e lui, a differenza di Phoenix, sarebbe realmente interessato. Tanto più che a dirigere Doctor Stranbe sarà il regista di Sinister Scott Derrickson, vecchia conoscenza di Hawke.

Ecco il commento dell'attore al possibile ingaggio di qualche mese fa: "Io nei panni di Doctor Strange? Chedetelo a Derrickson. Scott è un regista, sa come realizzare un film davvero spaventoso. Chiunque ingaggi per il film della Marvel, sarà grande. Se mi chiamasse io accetterei senza dubbio". A questo punto il messaggio a Derrickson è stato lanciato. restiamo in attesa di capire se lui lo recepirà.

Joaquin Phoenix non sarà Doctor Strange
Privacy Policy