J.K. Rowling difende pubblicamente la nuova Hermione

La scrittrice e l'attore Mattew Lewis hanno risposto alle polemiche sollevate online per la scelta di affidare a Noma Dumezweni il ruolo di Hermione Granger nello spettacolo Harry Potter and the Cursed Child.

L'annuncio dei protagonisti dello spettacolo teatrale Harry Potter and the Cursed Child ha causato qulche critica e discussione online per la scelta di modificare radicalmente l'aspetto fisico di Hermione rispetto ai lungometraggi tratti dai romanzi, in cui il ruolo era stato affidato a Emma Watson. Sarà infatti Noma Dumezweni a portare sul palcoscenico la migliore amica di Harry Potter.
A difendere pubblicamente la decisione è stata ora la stessa J.K. Rowling dichiarando che le caratteristiche ufficiali di Hermione sono sempre state gli occhi marroni, i capelli crespi e la grande intelligenza, mentre non è mai stato specificato il colore della sua pelle.

J.K. Rowling difende la nuova interprete di Hermione

A sostenere Noma è intervenuto anche Matthew Lewis, interprete dei lungometraggi: "E Neville Longbottom era biondo. Non mi interessa affatto. Buona fortuna a lei".

Matthew Lewis commenta le polemiche su Hermione nello spettacolo teatrale
J.K. Rowling difende pubblicamente la nuova...
Harry Potter and the Cursed Child, ecco i nuovi Harry, Hermione e Ron
Harry Potter and the Cursed Child: ecco la trama dello spettacolo
Privacy Policy