Jim Carrey: "Tommy Lee Jones mi odiava durante le riprese di Batman Forever"

La star, durante un'intervista, ha raccontato il momento in cui il collega gli ha rivelato di non sopportarlo.

Jim Carrey, in una nuova intervista, ha rivelato che Chuck Jones e Tommy Lee Jones non sono mai stati suoi grandi fan.

Leggi anche: L'invasione dei supereroi - Guida ai cinecomics di prossima uscita

Durante un'apparizione al Norm Macdonald Live, l'attore ha raccontato: "Ogni tanto qualcuno che ammiri davvero in realtà ti detesta. Chuck Jones, l'autore di Bugs Bunny, mi odiava davvero e per un minuto ci sono rimasto male".
Jim ha poi aggiunto che sul set di Batman Forever l'interprete di Harvey Dent non lo ammirava affatto: "Eravamo in un ristorante e mi è stato detto che c'era anche Tommy Lee Jones, sono andato da lui e gli ho detto 'Hey Tommy, come stai?' ed è impallito come se stesse pensando a me per 24 ore al giorno. Ha iniziato a tremare e si è alzato, come se fosse nel mezzo di una fantasia in cui mi stava uccidendo o qualcosa di simile. E' venuto ad abbracciarmi e mi ha detto 'Ti odio. Non mi piaci affatto'. Gli ho risposto 'Quale è il problema?'. E lui mi ha detto 'Non posso accettare le tue pagliacciate'".

Jim Carrey: "Tommy Lee Jones mi odiava durante le...
Jim Carrey accusa di estorsione la famiglia dell'ex fidanzata suicida
Jim Carrey sarà diretto da Michel Gondry nella comedy "Kidding"
Privacy Policy