Jesse L. Martin sarà Marvin Gaye

La produzione del biopic dedicato al celebre cantante di Sexual Healing sta finalmente per prendere il via anche dopo l'abbandono di Lenny Kravitz.

Realizzare un biopic sul leggendario cantante Marvin Gaye non è un'impresa da poco. Da tempo il regista Julien Temple è impegnato nello sviluppo del progetto che, fino a poche settimane fa, annoverava come possibile protagonista il cantante Lenny Kravitz. Ora che Kravitz, diviso tra gli impegni musicali e la partecipazione al franchise Hunger Games, ha rinunciato al ruolo a sostituirlo sarà Jesse L. Martin. Già in passato l'attore era stato contattato per calarsi nei panni della leggenda della Motown e ora che ha accettato l'ingaggio si attende solo il via libera della produzione.

Il biopic sarà incentrato nel periodo trascorso da Marvin Gaye in Europa nei primi anni '80 e mostrerà la sua lotta per liberarsi dalle dipendenze per far ripartire la propria carriera. Brendan Gleeson si calerà nei panni di Freddy Couseart, il promoter musicale che fu vicino a Gaye aiutandolo a ripartire. Freddy lo portò nel suo appartamento in Belgio e lo aiutò a superare la fase di crisi. Il risultato fu il suo primo album post-Motown, Midnight Love, che conteneva il singolo Sexual Healing. Le riprese di Sexual Healing prenderanno il via a fine mese in Europa.

Jesse L. Martin sarà Marvin Gaye
Privacy Policy