Batman v Superman: Dawn of Justice

2016, Azione

Jesse Eisenberg: 'Vi spiego in cosa sarà diverso il mio Lex Luthor'

La star di Batman v Superman: Dawn of Justice ha parlato a lungo delle novità introdotte da Zack Snyder per il suo villain.

Si avvicina il momento in cui finalmente i fan godranno dell'arrivo in sala di Batman v Superman: Dawn of Justice. I mesi che ci separano dallo scontro tra i due celebri supereroe DC Comics diminuiscono mentre il web viene invaso da anticipazioni, materiali promozionali e dichiarazioni del cast. A parlare oggi è Jesse Eisenberg, interprete del villain Lex Luthor.

Eisenberg sarà il terzo attore a calarsi nei panni del nemico di Superman dopo Gene Hackman e Kevin Spacey, ma assicura di voler percorrere una strada diversa da quella dei suoi predecessori. "Il mio Lex sarà completamente differente. Il tono del film è talmente diverso. I film di questo tipo, oggi, sono caratterizzati da un'accuratezza nella rappresentazione psicologica dei personaggi. Anche il mio Lex lo sarà, sarà una persona dalla psiche complessa, turbata."

Jesse Eisenberg suggerisce la scelta di Zack Snyder di aderire a uno stile più realistico, vicino alla psicologia e al mondo reale. L'attore confessa anche la ragione che lo ha spinto ad accettare questa nuova sfida attoriale: "Credo che sia una meravigliosa opportunità. E' un personaggio immenso ed è scritto in maniera fenomenale. L'autore del film è Chris Terrio, un grande scrittore che cura con particolare attenzione i personaggi e ama Lex Luthor nello stesso modo in cui lo amo io. Ci ha lavorato a lungo e ne ha sviscerato il lato emozionale. Non sarà il solito cattivo stupido dei fumetti!".

Jesse Eisenberg: 'Vi spiego in cosa sarà diverso...
Batman v Superman: la prima foto di Jesse Eisenberg come Lex Luthor
Lex Luthor tornerà in Suicide Squad?
Privacy Policy