Jesse Eisenberg racconta il suo Lex Luthor

L'attore, in un'intervista a Total Film, parla di come ha costruito il villain di Batman v Superman.

Nelle ultime settimane si é molto parlato di Batman v Superman: Dawn of Justice. Abbiamo visto le prime immagini di Ben Affleck nei panni dell'uomo pipistrello, il ritorno di Henry Cavill in quelli di Superman e abbiamo fatto la conoscenza di Gal Gadot come nuova Wonder Woman.
Sul personaggio di Lex Luthor, interpretato da Jesse Eisenberg, però non erano ancora stati diffusi molti dettagli. A rompere il silenzio in questi giorni é stato proprio l'attore attraverso una intervista rilasciata a Total Film, in cui parla della costruzione caratteriale del suo personaggio.

"Insieme a Chris Terrio, uno degli sceneggiatori, abbiamo iniziato a discutere di molte cose, cercando di capire chi potesse essere questo personaggio. Il fine era creare una psicologia dietro il personaggio del comic - spiega l'attore - tutto quello che ho chiesto é di interpretare un ruolo interessante. Una persona che fosse complessa e che rappresentasse una sfida. Nello script ci sono delle indicazioni su come il personaggio si dovrebbe comportare, ma é l'attore che poi interpreta tutto in modo personale." Il film, diretto da Zack Snyder e particolarmente atteso dagli appassionati, uscirà nelle sale americane il 25 marzo 2016.

Jesse Eisenberg racconta il suo Lex Luthor
Privacy Policy