Jeremy Renner in forse per Mission: Impossible 6

In un'intervista a Collider, l'attore americano ha espresso dei dubbi riguardo la possibilità di comparire nel prossimo capitolo della famosa saga con Tom Cruise... per colpa degli Avengers.

Cristiano Ogrisi

Jeremy Renner è preoccupato che il suo ruolo in Avengers: Infinity War possa essere un problema per un altro suo ruolo atteso, quello di William Brandt in Mission: Impossible 6.

L'attore, nei panni dell'agente segreto negli ultimi due capitoli della saga, ora però teme che sarà dura trovare spazio per ritornare in questo ruolo:

"Non so cosa succederà con Mission: Impossible 6, so che i produttori vogliono procedere e, avendo parlato con Tom Cruise riguardo le sue disponibilità, credo che ci saranno problemi a combaciare con le mie, non so esattamente come si risolverà."

Mission: Impossible - Rogue Nation: Tom Cruise in azione in una scena

"Avengers occuperà buona parte del mio programma del 2017, spero che comunque riusciremo a trovare un modo perchè non vedo l'ora di tornare a girare con Tom Cruise e tutta la troupe."

Pochi giorni fa, la Paramount Pictures ha annunciato l'uscita ufficiale del sesto capitolo della saga per Luglio 2018. Per quanto riguarda Renner invece, da metà gennaio sarà nelle sale con Arrival.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Jeremy Renner in forse per Mission: Impossible 6
The Avengers: Jeremy Renner disponibile per una serie tv Marvel-Netflix su Hawkeye
Da Mission: Impossible a Eyes Wide Shut, Tom Cruise ricrea le scene dei suoi film in TV
Privacy Policy