Jennifer Lawrence vs. Joan Rivers: è guerra tra le due attrici

La star di Hunger Games ha criticato gli show televisivi che promuovono un modello di bellezza discutibile, mentre la Rivers ha accusato la giovane collega di essere incoerente.

C'è elettricità nell'aria, tra due attrici celebri per la loro schiettezza: Jennifer Lawrence ha criticato i programmi televisivi americani, tra cui Fashion Police, che vede Joan Rivers tra i conduttori, e a sua volta è stata criticata dalla veterana del piccolo schermo USA.
Qualche settimana fa Jennifer aveva affermato che "programmi come Fashion Police e cose del genere stanno guidando le nuove generazioni a giudicare la gente su cose che non contano davvero. Danno valore a cose sbagliate e puntano l'indice sulle persone dicendo che sono brutti e grassi, come se fosse una cosa divertente. A me fanno schifo. Cos'hanno intenzione di fare, i ragazzi, morire di fame solo per far contenti gli altri? E' una cosa stupida."

La risposta della Rivers non si era fatta attendere, e adesso l'attrice e conduttrice ha rincarato la dose: "Uno dei miei propositi per il nuovo anno è assicurarmi che Jennifer Lawrence cresca, si renda conto di quanto è fortunata e si dia una calmata. Sono felice che stia dicendo a tutti quello che pensa sulle foto ritoccate e di quanto siano sbagliate, e nel frattempo lei è più maneggiata di un piccolo corista del Vaticano. Guardate le sue foto: non ha un naso, ha due buchi. Jennifer deve imparare a non criticare una cosa, se la sta facendo anche lei."

Jennifer Lawrence vs. Joan Rivers: è guerra tra...
Privacy Policy