Jenna-Louise Coleman nella miniserie Death Comes to Pemberley

La compagna del Dottore farà parte del cast della produzione firmata dalla BBC One nel ruolo di Lydia Wickham.

Per gli appassionati di Jane Austen la BBC One ha in serbo una vera chiccha, l'adattamento di Death Comes to Pemberly, un romanzo di P.D. James che riprende le fila di Orgoglio e Pregiudizio, tuffando i personaggi principali in un mistery crime. Proprio in questi giorni Jenna-Louise Coleman ha firmato un contratto per recitare nel ruolo di Lydia Wickham, la sorella minore di Elizabeth Bennet (che sarà interpretata da Anna Maxwell Martin). La storia si divide in tre parti e si apre con l'arrivo di Lydia e suo marito George (Matthew Goode) nella villa di Elizabeth e suo marito Fitzwilliam Darcy (Matthew Rhys, che attualmente è in pausa da The Americans). I Darcy stanno organizzando il loro ballo annuale ma i festeggiamenti sono interrotti tragicamente da un omicidio, che vedrà Lydia al centro dell'attenzione.

Fanno parte del cast anche Trevor Eve, Rebecca Front, James Fleet, Penelope Keith, Joanna Scanlan, Tom Ward, Eleanor Tomlinson e James Norton; la miniserie verrà girata in Yorkshire verso la fine di giugno.

Jenna-Louise Coleman nella miniserie Death Comes...
Privacy Policy