The Wolf of Wall Street

2013, Commedia

Jean Dujardin in The Wolf of Wall Street

Nel nuovo lavoro di Scorsese il premio Oscar francese non sarà muto, ma si calerà nei panni di un loquace banchiere svizzero avvezzo a manovre finanziarie illegali.

Il premio Oscar Jean Dujardin avrebbe avviato le trattative per recitare in The Wolf of Wall Street, nuovo progetto registico di Martin Scorsese. Il film, interpretato da Leonardo DiCaprio, Jonah Hill e Kyle Chandler è basato sul memoir di Jordan Belfort, ex-commerciante che, negli anni '90, inizia la sua scalata al successo come agente di borsa a Wall Street. Belfort (Leonardo Di Caprio nel film), tra gli anni '80 e '90, dopo essere stato assunto come telefonista da una società di brokeraggio, resta contagiato dalla stessa ambizione che muove i giovani agenti di borsa di Wall Street. Nel giro di pochi anni l'abilissimo e scaltro Belfort arriva a fondare una sua società, la Stratton Oakmont, dove il denaro si moltiplica senza controllo e gli permette di vivere un'esistenza di lusso sfrenato ed eccessi, ma il suo mondo è destinato a crollare come un castello di sabbia.

Jean Dujardin si calerà nei panni di un banchiere svizzero coinvolto negli intrighi illegali di Belfort. La pellicola, che verrà girata a New York ad agosto, sarà finanziata dalla Red Granite Pictures che ha acquistato i diritti del libro di Belfort, e sarà prodotta da Scorsese in sinergia con Emma Tillinger Koskoff, Irwin Winkler, Alexandra Milchan, DiCaprio e la sua partner produttiva della Appian Way Jennifer Killoran.

Dopo l'incredibile exploit di The Artist, Jean Dujardin è apparso nella controversa commedia sentimentale a episodi Gli Infedeli.

Jean Dujardin in The Wolf of Wall Street
Privacy Policy