Jane Eyre incanta Cary Fukunaga

Il regista del drammatico Sin nombre guarda alla grande letteratura inglese. Il cineasta californiano dirigerà una nuova versione per il cinema del romanzo Jane Eyre.

Dopo Jane Austen, altri classici della letteratura inglese al femminile vengono saccheggiati da Hollywood e dintorni in cerca di nuova ispirazione. Il regista di Sin nombre Cary Fukunaga potrebbe, infatti, dirigere una nuova versione del classico di Charlotte Bronte Jane Eyre scritta da Moira Buffini e prodotta dalla Ruby Films.

La storia, intrisa di elementi gotici, è incentrata su una governante che, nel XIX° secolo, si innamora del suo padrone, il quale custodisce un orribile segreto. Paul Trijbits e la Ruby Films di Alison Owen produrranno la pellicola insieme alla BBC Films. Ellen Page, inizialmente coinvolta nel progetto in veste di probabile protagonista, ha abbandonato la produzione poche settimane fa.

Jane Eyre, uno dei romanzi più popolari e significativi della letteratura inglese, ha già visto numerosi adattamenti per il piccolo e grande schermo. Nel 2007 la BBC realizzò una miniserie che conquistò tre Emmy, mentre nel 1996 Franco Zeffirelli diresse una suggestiva versione cinematografica che vedeva protagonisti Charlotte Gainsbourg, Anna Paquin e William Hurt.

Jane Eyre incanta Cary Fukunaga
Privacy Policy