Jamie-Lynn Sigler rivela di essere affetta da sclerosi multipla

L'attrice, in una recente intervista, ha spiegato perché ha mantenuto il segreto sul suo stato di salute per quindici anni.

Jamie-Lynn Sigler ha rivelato al magazine People di aver scoperto quindici anni fa di essere affetta da sclerosi multipla. L'attrice ha spiegato di aver mantenuto questo segreto così a lungo perché non si sentiva emotivamente pronta a parlarne pubblicamente: "Si potrebbe pensare che dopo tutti questi anni ci si dovrebbe essere abituati alla situazione, ma per me è ancora difficile accettarla". Sul set della serie I Soprano, inolte, cercava di non mostrare in nessun modo i suoi problemi: "Alle volte tutto quello di cui avevo bisogno erano cinque o dieci minuti per sedermi e riprendere le forze ma non lo chiedevo perché non volevo destare sospetti".

Jamie-Lynn ha scoperto di avere la malattia degenerativa quando aveva venti anni, durante le riprese della quarta stagione del serial della HBO; da allora i suoi sintomi sono peggiorati, pur avendo avuto dei periodi fisicamente meno difficili, e attualmente l'attrice non può correre e nemmeno camminare a lungo senza poter effettuare alcune lunghe pause: "Posso fare le scale ma non è un compito facile. Quando cammino devo pensare a ogni singolo passo, una cosa noiosa e frustrante".

Nonostante i problemi, la trentaquattrenne ha deciso di avere un atteggiamento positivo e di affrontare con determinazione gli ostacoli sul suo cammino, anche grazie all'amore di Cutter Dykstra, diventato suo marito da pochi giorni, e suo figlio Beau, che ora ha due anni: "Sono in una nuova fase della mia vita e non voglio mantenere un segreto che mi faccia sentire come se avessi qualcosa di cui vergognarmi o da nascondere. E' una parte di me ma non è quello che sono".

Jamie-Lynn Sigler rivela di essere affetta da...
Le migliori serie TV per gli sceneggiatori USA: in vetta i Soprano
Privacy Policy