The Bourne Legacy

2012, Azione

James Franco sarà il nuovo Jason Bourne?

Tony Gilroy avrebbe trovato il protagonista del suo The Bourne Legacy, ma solo se Franco accetterà di calarsi nei panni di una spia nuova di zecca.

Dopo mesi di incertezza, la presenza di Matt Damon in The Bourne Legacy, nuovo capitolo delle avventure dell'agente segreto Jason Bourne, è ormai archiviata. Adesso pare che la produzione abbia trovato il degno sostituto della star capace di incarnare il nuovo protagonista della saga. A quanto pare il regista Tony Gilroy avrebbe messo gli occhi su James Franco.

Se l'eclettico interprete accetterà il lavoro non incarnerà Bourne, ma un eroe nuovo di zecca. Gilroy ha infatti confessato di non essere in grado di rimpiazzare Matt Damon spiegando: "Non posso immaginare di sostituire Matt. Nonostante la natura di spy story queste sono pellicole non ciniche, sono film onesti e non sono in grado di immaginare un attore capace di fornire maggiore integrità, dignità e mancanza di cinismo di Matt". Al momento non sappiamo molto del nuovo script. La sola notizia trapelata riguarda Jason Bourne. L'agente non è morto, perciò in futuro potremmo rivederlo in un nuovo capitolo del franchise.

Prossimamente vedremo il trentaduenne James Franco nel prequel del Il pianeta delle scimmie, intitolato Rise of the Apes, e nel mozzafiato 127 Hours, diretto da Danny Boyle.

James Franco sarà il nuovo Jason Bourne?
Privacy Policy