James Franco produrrà un film sul re del porno gay

L'attore dopo The Deuce parte con un nuovo progetto incentrato sul mondo della pornografia.

Patrizio Marino

James Franco produrrà King Cobra, un film biografico sull'omicidio di Bryan Kocis, regista e produttore, attraverso la sua casa di produzione Cobra Video, di porno gay. Kocis fu assassinato in maniera brutale nel 2007 con 28 coltellate, e il suo corpo fu dato alle fiamme inseme alla sua casa tanto che fu possibile riconoscerlo solo tramite le impronte dentali. Per l'omicidio sono stati condannati all'ergastolo Harlow Cuadra e Joseph Kerekes.

James Franco farà parte del cast, il ruolo di Kocis è stato affidato a Christian Slater mentre Molly Ringwald interpreterà la sorella del regista, infine Garrett Clayton, star di Disney Channel, è in trattative per interpretare Brent Corrigan, uno degli attori preferiti da Kocis.

La star di 127 ore è attualmente impegnata nelle riprese della miniserie 11/22/63 tratta dall'omonimo libro di Stephen King, inoltre farà parte del cast della serie The Deuce, una produzione della HBO, basata sulla legalizzazione e l'ascesa dell'industria del porno a New York tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli '80

James Franco in una scena del film Milk (2008)
James Franco produrrà un film sul re del porno gay
Stephen King, James Franco e J.J. Abrams sul set di 11/22/63
James Franco protagonista del pilot di 'The Deuce'
Privacy Policy