Zeroville

2016, Commedia

James Franco in viaggio per Zeroville

L'attore si appresta a produrre e, probabilmente, dirigere l'adattamento del romanzo cinefilo Zeroville.

Sempre più scatenato James Franco. L'eclettico attore continua a macinare impegni lavorativi su fronti diversi. L'ultimo, in ordine di tempo, riguarderebbe l'attività produttiva. Franco ha appena opzionato i diritti di adattamento del romanzo di Steve Erickson Zeroville, pubblicato nel 2007. L'attore produrrà la pellicola con la sua Rabbit Bandini Productions e potrebbe mettersi lui stesso dietro la macchina da presa. Scartata, per il momento, l'ipotesi di recitare nel film.

Zeroville si apre nel 1969 sull'Hollywood Boulevard quando un bus Greyhound scarica un ex seminarista ossessionato dal cinema con in testa le immagini di Elizabeth Taylor e Montgomery Clift. Vikar Jerome, questo è il nome del giovane, subisce un'incredibile trasformazione entrando in un vortice di sesso, droga e rock 'n' roll negli anni del declino degli studios e dell'ascesa dei registi indipendenti. Jerome diventerà un montatore e si imbatterà in procaci starlette, musicisti punk, politici impegnati, ladri e cineasti veterani, ma alla fine scoprirà lo sconvolgente segreto nascosto in ogni film realizzato. Zeroville verrà girato a inizio 2012.

James Franco, confermato nel ruolo del futuro mago di Oz in Oz the Great and Powerful si prepara al debutto registico adattando il classico di William Faulkner Mentre morivo. Presto lo vedremo nei cinema con il sci-fi prequel Rise of the Apes e con la period comedy demenziale Your Highness.

James Franco in viaggio per Zeroville
Privacy Policy