James Bond nel futuro di Christopher Nolan?

Dopo aver messo la parola fine sul Batman franchise, il regista potrebbe realizzare un suo vecchio sogno: dirigere un film su James Bond.

Con l'arrivo in sala di Il cavaliere oscuro - il ritorno Christopher Nolan dirà per sempre addio al tormentato Bruce Wayne e al suo alter ego Batman. Quale futuro cinematografico lo attende? Tempo fa si è vociferato sulla possibilità di vedere il regista impegnato, come i colleghi Martin Scorsese e Warren Beatty, a narrare la vita dell'eccentro mogul e aviatore Howard Hughes. L'ipotesi è stata accantonata quando Nolan si è dedicato anima e corpo alle gesta dell'uomo pipistrello e Bruce Wayne è diventato il suo Hughes. Il cineasta ha, infatti, commentato: "Per fortuna ho trovato un altro miliardario dal carattere complicato rimasto orfano in giovane età".

Ormai non sembra più possibile un ritorno di fiamma per il controverso personaggio vissuto negli anni '30, però una passione sopita nel cuore del regista di Inception ci sarebbe. Si tratta dell'icona cinematografica più cool di tutti i tempi: il leggendario James Bond. Se il successo del terzo capitolo della saga di Batman eguaglierà quello del bellissimo Il cavaliere oscuro, a fine estate Nolan sarà libero da ogni impegno e pronto a sfoderare un potere contrattuale che gli permetterà di fare ciò che vuole, anche dirigere un capitolo della Bond saga. Un incontro con i produttori del franchise, in passato, ci sarebbe già stato, ma ogni film che lo vedrà coinvolto "dovrà avere la giusta situazione e arrivare al momento opportuno". Ad oggi non è dato sapere quale sarà la 'situazione giusta' per Nolan, ma dal momento che il metodo del cineasta è esercitare il controllo totale su ogni aspetto della lavorazione, se approderà dietro la macchina da presa portremmo dover dire addio al Bond biondo di Daniel Craig. Ma queste per il momento sono solo illazioni.

James Bond nel futuro di Christopher Nolan?
Privacy Policy