Jack Ryan - L'iniziazione

2014, Azione

Jack Bender dirigerà Moscow?

Il produttore esecutivo di Lost potrebbe essere la scelta giusta per dirigere il reboot della saga di Jack Ryan, saga ideata dal romanziere Tom Clancy.

Da tempo è in preparazione presso la Paramount un reboot della saga di Jack Ryan, agente segreto nato dalla penna di Tom Clancy e apparso in numerose pellicole. Il nuovo attore che incarnerà l'eroico personaggio è Chris Pine, protagonista dello Star Trek di J.J. Abrams, ma ancora non si conosce il nome del regista chiamato a dirigere la nuova spy story, intitolata provvisoriamente Moscow. Negli ultimi mesi è circolata negli ambienti produttivi una shorlist di cineasti papabili che comprendeva Sam Raimi, Gore Verbinski, Timur Bekmambetov e Kevin MacDonald. Adesso a questi nomi se ne aggiunge, però, uno inedito, quello di Jack Bender, produttore esecutivo di Lost e regista di molti episodi della serie di culto che si è appena conclusa. A quanto pare Bender sarebbe vicinissimo a firmare l'accordo per dirigere lo spy thriller.

Per quanto riguarda il plot del film, per il momento sappiamo che Jack Ryan verrà mostrato nell'epoca in cui ha appena concluso il servizio militare nei Marines e decide di lavorare come analista per un miliardario russo. Ryan scoprirà, però, che il vero intento del finanziere è quello di far collassare l'economia americana attraverso il terrorismo economico e che lui è ormai incastrato nel gioco sporco. Il futuro agente della CIA dovrà così fuggire da Mosca, salvare la moglie che è stata rapita e ripulire il proprio nome dalle infamanti accuse. Lo script, firmato da Hossein Amini, ha visto una prima revisione ad opera di Adam Cozen.

Jack Bender dirigerà Moscow?
Privacy Policy