Into Darkness - Star Trek

2013, Fantascienza

J.J. Abrams: 'Star Trek 2 verrà girato in 2D'

Il regista e produttore rivela la scelta di girare l'atteso sequel di Star Trek in IMAX 2D per poi effettuare la riconversione in post-produzione.

Ora che la macchina produttiva di Star Trek 2 si è finalmente messa in moto, la prima domanda che si sono posti i fan è se l'atteso sequel verrà girato in 3D. L'ambientazione fantascientifica e le atmosfere spettacolari darebbero adito a lasciar presagire la possibilità di vedere l'Enterprise aggirarsi in galassie tridimensionali, ma la scelta di J.J. Abrams e della produzione va controcorrente rispetto alle aspettative. In una recente intervista a MTV, il regista ha dichiarato: "Gireremo il film in 2D e poi ci occuperemo di riconvertirlo in 3D in post produzione realizzandone una versione buona come Harry Potter. Fortunatamente la release, fissata per il 17 maggio 2013, ci lascia il tempo di fare le cose per bene perché se la conversione viene fatta in fretta il risultato non è buono. Stiamo pensando a girare il film in IMAX, mi piacerebbe molto farlo. IMAX è il mio formato preferito, sono un grande fan!"

J.J. Abrams sceglie, dunque, la via rischiosa della conversione in post-produzione, ma la notizia davvero interessante è la possibilità di vedere Star Trek 2 in IMAX. Il film, che entrerà in produzione a breve, vede il ritorno di John Cho, Simon Pegg, Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Karl Urban e Anton Yelchin. Oltre alle new entries di Alice Eve e Peter Weller si attende l'arrivo di un misterioso villain il cui interprete, dopo il rifiuto di Benicio Del Toro, deve essere ancora trovato.

J.J. Abrams: 'Star Trek 2 verrà girato in 2D'
Privacy Policy