Ghostbusters - Acchiappafantasmi

1984, Commedia

Ivan Reitman su Ghostbusters 3: produzione sì, regia no

Il regista ha fatto chiarezza in merito al suo coinvolgimento nel terzo capitolo della saga sugli acchiappafantasmi: 'Ho già diretto i primi due, sarebbe interessante un altro punto di vista'.

Durante la promozione del suo ultimo film, il dramma Draft Day, interpretato da Kevin Costner, ad Ivan Reitman sono state fatte alcune domande in merito a Ghostbusters 3, un progetto tanto atteso quanto travagliato e il regista ha fatto un po' di chiarezza in merito al suo coinvolgimento.

Leggi anche:

Ghostbusters, quanti ricordi: le foto di un film indimenticabile

Ghostbusters e Gremlins: 30 anni di due cult

Reitman ha sottolineato di essere molto coinvolto nello sviluppo del film e di non aver gettato la spugna, ma semplicemente ritiene che "Ghostbusters non ha necessariamente bisogno di me come regista e io non ho necessità di dirigere Ghostbusters. Mettiamola così: ho diretto i primi due film e con la scomparsa di Harold Ramis e il disinteresse di Bill Murray a far parte del cast, ho pensato che per me sarebbe stato meglio occuparmi della produzione, in modo da garantire la qualità e lo stile opportuni per il nuovo capitolo. Ma il franchise potrebbe trarre vantaggi dalla regia di qualcuno che possa offrire un punto di vista differente." Nelle ultime settimane si è parlato inoltre di puntare su un cast femminile per Ghostbusters 3, anche se per il momento non vi è ancora nulla di ufficiale. (A questo link potete leggere la nostra notizia)

Nella stessa occasione Reitman ha parlato anche dell'annunciato sequel de I Gemelli con Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito, ma ha precisato che il progetto per il momento non ha ancora una forma definita.

Ghostbusters - Acchiappafantasmi: il 'temibile' omino della pubblicità dei marshmallow passeggia per le strade di New York
Ivan Reitman su Ghostbusters 3: produzione sì,...
Privacy Policy