Italiani pionieri del filmato musicale

Domenica 9 marzo a Tg2 Dossier su Raidue "Generazione De Sica: Canzoni da Guardare", una retrospettiva sui pionieri italiani dei videoclip.

Sara Chiarinotti

Domenica 9 marzo ore 18.00 a Tg2 Dossier su Raidue "Generazione De Sica: Canzoni da Guardare" i pionieri videoclip. All'interno del dossier verranno mandati in onda diversi videoclip, da gli anni '50 ad oggi, tra cui "Nessuno" di Robertina e Gatto Ciliegia, regia di Postodellefragole, uno dei cinque clip vincitori del Pivi 2007 al Mei 2007 di Faenza, il Meeting delle Etichette Indipendenti che si terrà per la sua dodicesima edizione dal 28 al 30 novembre 2008.

Italiani pionieri del filmato musicale.
Chi realizzò il primo cortometraggio dedicato a una canzone? Mario Almirante nel 1930 per "Ninna Nanna delle dodici mamme" di Odoardo Spadaro. Chi girò il primo promo musicale a colori? Domenico Paolella per "Altagracia" di Don Marino Barreto Junior, filmato destinato al Cinebox, il juke-box con lo schermo inventato in Italia e inaugurato nel 1959 da Vittorio De Sica. Chi è l'autore del primo videoclip della nuova generazione? Ruggero Miti che nel 1975 immortalò Lucio Battisti nei boschi della Brianza per il brano "Ancora tu". Chi filmò per primo un intero album di canzoni? Pompeo De Angelis nel 1973 con "Gira che ti rigira amore bello" di Claudio Baglioni.

A documentare la primogenitura italiana nelle diverse emissioni di filmati musicali è il Tg2 Dossier in onda domenica 9 marzo alle 18.00, intitolato "Generazione De Sica, Canzoni da Guardare" a firma di Michele Bovi. Un viaggio lungo un secolo tra i "musicarelli" per scoprire che in questo genere di pellicole hanno lavorato nomi prestigiosi del cinema e della cultura: da Ettore Scola a Nanni Loy, da Ennio Flaiano a Antonio Ghirelli, da Ugo Pirro a Cesare Zavattini. Con le testimonianze di artisti e registi italiani e stranieri e un'intervista esclusiva con Francis Ford Coppola, coinvolto giovanissimo nella produzione dello Scopitone, concorrente francese del nostro Cinebox: un'esperienza che costò al futuro regista de Il Padrino un'ingente perdita economica.

Tutti i filmati trasmessi nel dossier:

  • VITTORIO DE SICA: "Parlami d'amore Mariù" , regia di Mario Comencini, 1932
  • BESSIE SMITH: "Saint Louis Blues", regia di Dudley Murphy, 1929
  • ODOARDO SPADARO: "Ninna nanna delle dodici mamme", regia di Mario Almirante, 1930
  • GUIDONE, ADRIANO CELENTANO, DON BACKY, RICKY GIANCO, MIKI DEL PRETE: "Poi, poi, poi", regia di Domenico Paolella, 1963
  • DON MARINO BARRETO JUNIOR: "Altagracia", regia di Domenico Paolella, 195
  • GINO PAOLI : "La Gatta", regia di Vito Molinari, 1961
  • MILVA: "Verrò", regia di Maurizio Corgnati, 1961
  • ENZO JANNACCI: "L'ombrello di suo fratello", regia di Piero Pompili, 1963
  • GIORGIO GABER: "Genevieve" , regia di Vito Molinari, 1961
  • REMO GERMANI: "Non andare col tamburo", regia di Vito Molinari, 1963
  • FAUSTO LEALI: "Non insistere", regia di Gianni Vernuccio, 1963
  • FAUSTO LEALI E LAURA CASATI: "Mi sei piaciuta subito", regia di Oscar De Fina, 1962
  • EDOARDO VIANELLO: "Tremarella", regia di Aldo Aldi, 1964
  • GIANNI PUCCI: "Il twist del barbiere" , regia di Vito Molinari, 1962
  • GEGE' DI GIACOMO: "O' pellerosse", regia di Gianni Vernuccio, 1961
  • ANTONIO BASURTO: "Zì Nicola", regia di Oscar De Fina, 1961
  • RICKY GIANCO: "Cuore di negro", regia di Aldo Aldi , 1964
  • GINO CORCELLI: "E' mia la notte", regia di Vito Molinari , 1961
  • ADRIANO CELENTANO: "Stai lontana da me", regia di Domenico Paolella, 1963
  • GERMANA CAROLI: "Alle 10 della sera". Regia di Aldo Aldi, 1961
  • BABETTE: "Pigiama e babbucce", regia Oscar De Fina, 1961
  • CLEM SACCO: "Chunga Twist", regia di Oscar De Fina, 1963
  • CLEM SACCO: Vino chitarra e luna, regia di Piero Pompili, 1963
  • SERGIO ENDRIGO: "La dolce estate", regia di Enzo Trapani, 1964
  • BOBBY RIDELL: "Frenesi", regia di Vito Molinari, 1962
  • NEIL SEDAKA: "The Dreamer". regia di Gianni Vernuccio, 1964
  • DALIDA: Viva la Pappa, regia di Gerard Sire, 1964
  • MIGUEL CORDOBA: "Abbronzatissima", regia di Gerard Sire, 1964
  • LINE RENAUD: "Le Hully-Gully", regia di Claude Lelouch, 1963
  • JOHNNY HALLIDAY: "C'est le Mashed Potatoes", regia di Claude Lelouch. 1963 - SYLVIE VARTAN: "Twiste et chante", regia di Claude Lelouch, 1963
  • ALICE E ELLEN KESSLER: Pollo e champagne", regia di Enzo Trapani, 1962
  • ALICE E ELLEN KESSLER: "Bons baisers à bientot" , regia di Alexandre Tarta, 1962 - I BRUTOS: "Salomè", regia di Claude Lelouch, 1962
  • RICHARD ANTHONY: "Itsi bitsi petit bikini", regia di Alexandre Tarta, 1962
  • DOMINIQUE & GEORGES JOUVIN : "Dans le train de nuit" , regia di Claude Lelouch, 1962
  • BACK PORCH MAJORITY: Mighty Mississippi, 1966
  • LOS MARCELLOS FERIAL: "Sei diventata nera" , regia di Enzo Trapani, 1964
  • QUEEN : "Bohemian Rhapsody", regia di Bruce Gowers, 1975
  • LUCIO BATTISTi: "Ancora tu", regia di Ruggero Miti, 1975
  • CLAUDIO BAGLIONI"Gira che ti rigira amore bello" , 1973
  • ROBERTINA E GATTOCILIEGIA: "Nessuno", regia di Postodellefragole, 2007
  • I NOBILI: "C'era una volta", regia di Enzo Trapani, 1961
Italiani pionieri del filmato musicale
Privacy Policy