It: Cary Fukunaga spiega perché ha rinunciato alla regia

Il filmmaker ha rivelato in un'intervista come e perché ha preso la difficile scelta di abbandonare il progetto.

Una foto di Cary Fukunaga

Il regista Cary Fukunaga ha rivelato il motivo del suo discusso addio alla regia del nuovo adattamento del romanzo It, scritto da Stephen King.
In un'intervista rilasciata al magazine Entertainment Weekly, il filmmaker ha spiegato: "Non è mai facile. Io e Chase Palmer abbiamo lavorato a quello script probabilmente per tre anni. C'era dentro molta della nostra infanzia e della nostra esperienza. Alla fine, noi e la New Line abbiamo dovuto accordarci sul tipo di film che volevamo realizzare, ed erano due cose diverse. E' come un rapporto: puoi provare a trasformare l'altra persona in chi vuoi che sia, ma è impossibile cambiarla veramente. Devi semplicemente lavorare".

Dopo l'uscita di scena di Fukunaga, la casa di produzione New Line ha affidato il progetto ad Andres Muschietti (già autore di La madre), che sta adattandone anche la sceneggiatura.

It: Cary Fukunaga spiega perché ha rinunciato...
It: Andres Muschietti sostituirà Cary Fukunaga alla regia del progetto
It: Cary Fukunaga ha rinunciato alla regia
Privacy Policy