Isao Takahata al lavoro per lo Studio Ghibli

Il regista Isao Takahata torna al lavoro per realizzare un anime ispirato al più popolare leggenda cinese, quella del tagliatore di bambù e della principessa della Luna.

A dieci anni di distanza da My Neigbours The Yamadas, il regista Isao Takahata torna al lavoro annunciando che dirigerà il prossimo progetto dello Studio Ghibli. Il suggestivo titolo del lungometraggio è Taketori Monogatari, traducibile come 'La storia di un tagliabambù', e il film è ispirato a quella che viene considerata come la più antica leggenda giapponese, popolarissima in Oriente. In passato sono state realizzate numerose pellicole ispirate alla suggestiva leggenda che pare abbia ispirato anche il nome dello stesso Monte Fuji. La più celebre è quella diretta nel 1987 da Kon Ichikawa, il quale realizzò una pellicola live action che vedeva protagonista la star Toshiro Mifune.

La storia originale, che risale al decimo secolo, vede protagonista la bellissima Kaguya, bionda fanciulla trovata da neonata in un tronco di bambù da un tagliatore di bambù che, insieme alla moglie, la adotta. La giovane cresce circondata da numerosi spasimanti che però si rifiuta di sposare imponendo loro prove impossibili da superare prima di poter aspirare alla sua mano. Un giorno si imbatte in Mikado, Imperatore del Giappone, che si innamora di lei e, nonostante il rifiuto della ragazza, non si arrenderà fino a che non saranno le circostanze a separarli. la giovane deve, infatti, fare ritorno sulla Luna, luogo a cui appartiene e prima di partire dona a Mikado un elisir per ottenere l'immortalità. L'uomo però, rifiuta di berlo perché incapace di vivere senza l'amata.

La lavorazione del film prenderà il via il prossimo anno. Lo Studio Ghibli ha, inoltre, reso noti i prossimi progetti di Hayao Miyazaki, co-fondatore dello studio insieme a Takahata. Nei prossimi tre anni sembra che Miyazaki dirigerà due nuovi lungometraggi, sfatando così le notizie che lo vorrebbero sul punto di ritirarsi dal lavoro. Attendiamo di conoscere il tema dei nuovi lavori.

Isao Takahata al lavoro per lo Studio Ghibli
Privacy Policy