Iron Man 3: Robert Downey Jr. non sarà più Tony Stark?

Con l'approssimarsi dei 50 anni l'affascinante star potrebbe dire addio a Tony Stark per dedicarsi a progetti meno commerciali. Nel frattempo arrivano in rete i nuovi materiali del blockbuster.

Nuovi materiali promozionali dell'atteso Iron Man 3, blockbuster targato Marvel che tornerà a narrare le gesta del geniale Tony Stark e del suo alter ego Iron Man, vengono rilasciati in rete, ma nel frattempo Robert Downey Jr. comincia a riflettere sul suo futuro visto che in estate il suo contratto con lo studio scadrà. Ecco come l'attore ha commentato la possibilità di tornare a indossare i panni di Stark in una recente intervista: "Quando mi sono infortunato sul set di Iron Man 3 mi sono chiesto quanto debba essere grande il messaggio in arrivo dal proprio sponsor cosmico prima di recepirlo. Quanti film da supereroe devo interpretare? Quanti sequel sono davvero divertenti? Perché vengo da una famiglia di scrittori rivoluzionari, registi e artisti e c'è un'eredità spirituale da rispettare. Devo capire quando è il tempo dell'intrattenimento e quando è il momento di cambiare e presto avrò 50 anni. Per gli ultimi cinque anni ho avuto un contratto con la Marvel e ora sta per scadere. Non so cosa farò nel prossimo futuro"

Non sappiamo se quella di Robert Downey Jr. sia un'astuta mossa per convincere la Marvel ad alzare la posta in gioco o se sia davvero la fine della sua esperienza nei panni di Tony Stark (con il sequel di The Avengers in arrivo ci sembra improbabile), ma nel frattempo la release del terzo capitolo del franchise si avvicina e nuovi materiali video appaiono in rete. Oggi è la volta di un nuovo sneak peek (che trovate di seguito), un backstage in cui ci viene rivelata la ragione della presenza di così tante tute elettroniche nel film. Inoltre ci viene spiegato perché l'ultima sia assolutamente unica. Dopo la clip potete trovare due divertenti poster che mostrano i protagonisti di Iron Man 3 in versione Lego.

ironlego1

ironlego2

Iron Man 3: Robert Downey Jr. non sarà più Tony...
Privacy Policy