Io sono Li: Andrea Segre ricorda le vittime di Torpignattara

Domani pomeriggio due fiaccolate ricorderanno il padre e la neonata assassinati a Torpignattara la scorsa settimana. Seguirà la proiezione del film di Andrea Segre dedicato all'immigrazione cinese.

Domani 10 gennaio Roma si fermerà per ricordare Joy Zeng e Zhou Zeng, le due vittime dell'orribile omicidio avvenuto nel quartiere di Torpignattara mercoledì scorso, proprio a pochi passi dai luoghi dove sono state girate le prime scene di Io sono Li. Tutta la popolazione è invitata a partecipare alla fiaccolata che partirà alle 17:00 da Piazza della Marranella a Torpignattara, per poi congiungersi durante il percorso con una seconda fiaccolata, organizzata dalle comunità cinesi, il cui inizio è previsto alle ore 15 a Piazza Vittorio.

Subito dopo, alle 19.30 al Nuovo Cinema Aquila vi sarà una Proiezione speciale gratuita di Io sono Li, pellicola di Andrea Segre, organizzata in collaborazione con JoleFilm, Parthenos, Associna e ZaLab. Un necessario momento di dolore, dignità e incontro con cui la società civile vuole condannare la violenza e rispondere ad essa mobilitando le forze più sane della comunità multietnica che popola Roma e in particolare i quartieri come Torpignattara. Andrea Segre ha postato una lunga lettera che contiene la sua riflessione sul drammatico delitto sul suo blog che potete leggere cliccando qui.

Io sono Li: Andrea Segre ricorda le vittime di...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy