Invisible Monsters al cinema

Dopo tante difficoltà, finalmente l'adattamento del romanzo di Chuck Palahniuk ha trovato il suo regista: Samir Rehem.

Dal 2001 ad oggi sono in molti ad aver tentato di portare al cinema il romanzo di Chuck Palahniuk Invisible Monsters. Negli anni si sono succeduti finanziatori, cast e sceneggiature diversi. L'ultimo ad assicurarsi i diritti di adattamento, nel 2010, è stato Cameron MacLaren e a dispetto delle previsioni negative sembra che finalmente la macchina produttiva si sia messa in moto. Adesso è stato ingaggiato un regista a cui affidare il progetto. Si tratta di Samir Rehem, che ha alle spalle una lunga esperienza televisiva, avendo diretto puntate di serie come Degrassi: The Next Generation e Skins. Cameron MacLaren ha spiegato di stare lavorando sullo script da venti mesi in collaborazione con lo stesso Chuck Palahniuk per rimanere il più possibile fedele al romanzo originario adattandolo, al contempo, al media visivo. Per il momento non si parla ancora di casting né di finanziatori, ma a questo punto si spera che sia solo questione di tempo.

Invisible Monsters si apre con Shannon McFarland, ex-modella di grande bellezza che si ritrova il volto mutilato e privato della mascella in seguito a una misteriosa fucilata. Il suo partner, il poliziotto Manus, la lascia per mettersi con la bambolona texana Evie. Allora Shannon, insieme alla Principessa Brandy Alexander, inizia un folle e picaresco viaggio mossa dall'intento di vendicarsi.

Invisible Monsters al cinema
Privacy Policy