La pazza della porta accanto

2013, Documentario

Invideo: la XXIV edizione mette in scena gli Orizzonti globali

Videoinstallazioni, il Cinepoema di Giuliano Scabia e il videoritratto di Alda Merini firmato da Antonietta De Lillo.

Si svolgerà dal 29 ottobre al 9 novembre la XXIV edizione di INVIDEO, Mostra Internazionale di video e cinema oltre diretta da Romano Fattorossi e Sandra Lischi e divenuta negli anni una tra le più autorevoli rassegne del variegato universo della produzione video sperimentale contemporanea. L'edizione di quest'anno dal titolo Orizzonti globali - dedicata alla memoria di Alberto Signetto - prevede una Selezione Internazionale di 34 opere di cui 11 italiane. Molti gli autori ospiti del festival. Tra gli altri: URBANSCREEN, Zimmerfrei, Leonardo Carrano, Chiara Cremaschi, Giuliano Scabia.

A inaugurare INVIDEO sarà la suggestiva videoinstallazione Sogni capovolti: progetto di tesi di Martina Rocchi e Alessandro Mascia proposta dallo IED Istituto Europeo di Design di Milano in collaborazione con la Fondazione Teatro Grande di Brescia e la Fondazione Brescia Mus, in ricordo del 40esimo anniversario della strage di Piazza della Loggia.

Il Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro ospiterà il ritorno - a 40 anni di distanza - del drammaturgo Giuliano Scabia col suo Cinepoema nel primo teatro stabile della storia italiana. Tra gli eventi collaterali la prima milanese dei Cinematons di Gérard Courant, l'anteprima pubblica di XY, opera visivo-musicale da un'idea di Enrico Intra e frutto della collaborazione tra la Scuola Civica di Jazz e la Milano Scuola di Cinema. Prima milanese anche per La pazza della porta accanto, conversazione con Alda Merini di Antonietta De Lillo, ritratto di Alda Merini. Tutti gli eventi e le proiezioni sono ad ingresso libero con tessera (AIACE, Cineteca, MFN).

Invideo: la XXIV edizione mette in scena gli...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy