InSecurity

2011 - ....

InSecurity: 007 imbranati per la tv canadese

La Canadian Broadcasting Corp. ha deciso di creare una serie irriverente sulla Agenzia governativa che si occupa di 'intelligence', ben consapevoli che i terroristi nel mondo non hanno niente da temere dalle spie canadesi.

La maggioranza dei cittadini canadesi sa benissimo che i loro servizi segreti fanno più che altro sorridere rispetto a quelli della CIA, del Mossad e dell'MI6 e perfino dei nostrani del SISMI e così, con un'autoironia da cui prendere esempio, lo stesso governo canadese (la CBC è un canale statale) sta per finanziare una spy-fi series all'insegna del sarcasmo e imbranataggine, che illustrerà le pecche del loro sistema spionistico.

Lo show, InSecurity, seguirà le gesta della fittizia NISA, National Intelligence and Security Agency; lo showrunner Kevin White ha commentato che sarà un po' come 24 ma con molte più risate. Il NISA si baserà vagamente sul CSIS (_Canadian Security Intelligence Service). White ha spiegato che il serial non vuole assolutamente prendere sotto gamba o sminuire i pericoli del mondo odierno, ma il terrore costante porta allo sfinimento e ogni tanto guardare il lato surreale di una condizione a cui ci si è dovuti abituare forzatamente, è un ottimo toccasana per lo spirito: insomma, ridere fa bene, a tutti. Aspettiamo con ansia l'arrivo di InSecurity sulla CBC il 4 Gennaio 2011.

InSecurity: 007 imbranati per la tv canadese
Privacy Policy