Orgoglio e pregiudizio

2005, Commedia

In sala: le uscite del 3 febbraio '06

L'offerta dei film in uscita spazia dall'ironico thriller all'italiana, alla ghost-story e alle piccanti situazioni amorose.

Venerdì 3 febbraio si apre un week-end cinematografico decisamente vario: nelle nostre sale stavolta si contrappongono l'innocenza di Bambi e l'audacia di Battaglia nel cielo, e l'offerta dei film in uscita spazia dall'ironico thriller all'italiana, alla ghost-story da brividi passando per drammi familiari di varia natura e piccanti situazioni amorose.

Battaglia nel cielo di Carlos Reygadas ha fatto parlare molto di sè all'ultimo Festival de Cannes, in modo particolare per una lunga scena di sesso orale che nulla lasciava all'immaginazione. Il film di Reygadas racconta la storia di Marcos, l'autista di un generale che assieme a sua moglie rapisce un bambino per ottenere il riscatto. L'operazione però si concluderà in modo tragico, ed allora Marcos, lacerato dal rimorso, decide di confessare tutto ad Ana, la figlia del suo padrone.
Meno esplicito ma forse più intrigante è l'ultimo film di Bertrand Blier interpretato da Monica Bellucci, Gerard Depardieu e Bernard Campan. Per sesso o per amore? è ambientato a Pigalle, il quartiere a luci rosse di Parigi, e racconta la storia di Daniela, una splendida e desideratissima prostituta italiana, che una sera riceva una proposta particolare da François, un suo cliente. L'uomo le rivela di aver appena vinto una grossa somma di denaro al lotto, e le offre centomila euro mensili purchè si trasferisca da lui per un certo periodo e si comporti come se fosse sua moglie.
Daniela accetta e il menage sembra andare a gonfie vele, ma un giorno si presenta un protettore che avanza pretese nei suoi confronti.

Decisamente più adatto ad un pubblico di bambini è Bambi e il grande principe della foresta diretto da Brian Pimental e targato Disney. Il film racconta la storia del giovane cerbiatto Bambi, che all'improvviso si trova da solo nella gelida foresta e non sa cosa sia successo alla sua mamma. Il cucciolo non vede l'ora di conoscere suo padre, colui che viene considerato il Principe della Foresta e che nonostante la scarsa esperienza dovrà occuparsi di lui e difenderlo dalle insidie.
Questa settimana anche Calista Flockhart si trova a dover difendere qualcuno da una minacciosa quanto invisibile insidia: in Fragile di Jaume Balaguerò l'attrice intepreta Amy, una giovane infermiera che viene mandata sa Londra sull'isola di Man dove si trova un antichissimo ospedale pediatrico che sta per chiudere i battenti. L'edificio è stato considerato pericolante, ed i piccoli pazienti devono essere trasferiti quanto prima in un'altra struttura, ma per un imprevisto,l'ospedale è costretto a rimandare il trasloco. Purtroppo gran parte del personale ospedaliero è andato via, e quindi Amy si trova nell'ospedale per poter dare una mano. La ragazza però, percepisce qualcosa di strano nell'edificio: i bambini sono molto nervosi e sembrano essere terrorizzati da una presenza invisibile che loro chiamano "la bambina meccanica" e che, secondo testimonianze, occuperebbe il terzo piano dell'ospedale chiuso ormai da quarant'anni ed isolato dal resto dell'edificio. A poco a poco la presenza della bambina si fa sempre più tangibile ed aggressiva nei confronti dei piccoli pazienti: l'ospedale nasconde un orribile segreto ed Amy sarà costretta ad affrontarlo.

In uscita nelle nostre sale anche Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright, ispirato all'omonimo romanzo di Jane Austen: il film è intepretato da Keira Knightley, Jena Malone, Rosamund Pike, Judi Dench e Donald Sutherland ed è ambientato in Inghilterra, verso la fine del diciottesimo secolo. La madre delle cinque sorelle Bennett - Lizzie, Lydia, Mary, Kitty e Jane - è da sempre preoccupata di trovare alle sue figlie un marito che possa assicurare loro un solido avvenire, e quando il ricco scapolo Charles Bingley si trasferisce a vivere in una casa nelle vicinanze, i Bennet non stanno più nella pelle.
The Door in the Floor di Tod Williams è invece ispirato ad un romanzo di John Irving e racconta la storia di Ted Cole, un celebre scrittore di libri per bambini il cui matrimonio con l'affascinante Marion attraversa un periodo infelice a causa della morte del loro figlio. Ma con l'arrivo di Eddie, un giovane che Ted ha assunto come assistente, sembra destinato a cambiare le cose. Il film è intepretato da Jeff Bridges, Kim Basinger e dalla piccola Elle Fanning.

Ancora un film tratto da un romanzo: ne La cura del Gorilla di Carlo Arturo Sigon ispirato ad un thriller di Sandrone Dazieri che è anche sceneggiatore del film, Claudio Bisio è Sandrone, un ragazzo che sin da bambino soffre di un curioso sdoppiamento di personalità. Dentro di lui convivono due persone distinte: una bonaria e disponibile allo scherzo e l'altra fredda e violenta. Dopo essere stato pugnalato da un serial killer, Sandrone - che è investigatore privato - decide di occuparsi di un lavoro più tranquillo, ma durerà poco. Oltre che da Bisio il film è interpretato da Stefania Rocca, Ernest Borgnine e Kledi Kadiu.
La nostra consueta panoramica dei film in uscita si conclude con Persona non grata di Krzysztof Zanussi: il film è la storia di Wilkor, un ex musicologo ed ambasciatore polacco in Uruguay, che è sconvolto per la morte improvvisa di sua moglie. Dopo essere rientrato in Polonia, Wilkor rivede il suo vecchio amico Olaf, viceministro degli esteri russo sospettato di essere stato l'amante di sua moglie.

In sala: le uscite del 3 febbraio '06
Privacy Policy