Basta un niente

2005, Commedia

In sala: le uscite del 28 aprile '06

Un altro week-end particolarmente ricco di film, il più atteso dei quali è sicuramente Chiedi alla polvere tratto dal romanzo di John Fante.

Un altro week-end di cinema particolarmente ricco di pellicole, la più attesa delle quali è sicuramente Chiedi alla polvere di Robert Towne tratto dall'omonimo romanzo di John Fante: è la storia del giovane Arturo Bandini che nella Los Angeles degli anni della Depressione vive alla giornata, sperando di riuscire ad imporsi come scrittore, prima o poi. Arturo incontra Camilla Lopez, una bellissima ragazza messicana che sogna di sposare un gringo e con la quale vivrà una difficile storia d'amore. Tra i protagonisti del film Colin Farrell, Salma Hayek, Donald Sutherland e William Mapother.
In uscita questo week-end anche Basta un niente, una commedia di Ivan Polidoro interpretata da Gianni Ferreri, Lorenza Indovina e Gianfelice Imparato. Ambientato in un paesino del Golfo di Napoli, il film di Polidoro racconta le storie di tanti personaggi tra cui il giovane Peppe, che accompagna suo nonno Alfredo in una casa di riposo sostenendo di essere preoccupato per la sua salute, ma in realtà gli serve la casa libera per qualche giorno. Nonno Alfredo viene sistemato in una stanza che dividerà con un gioielliere ossessionato dalle rapine - non a caso si chiama Armato, di cognome - e con il signor Nino Balestra, apparentemente morto.
Il cane giallo della Mongolia, un film di Byambasuren Davaa presentato in anteprima all'ultimo Festival di Berlino racconta invece la storia di una bambina nomade, la piccola Nansal, che trova in una grotta un cucciolo di cane al quale si affeziona tantissimo, ma quando chiede a suo padre di poterlo tenere, questi si oppone sostenendo che il cane porti sfortuna. Tra gli interpreti del film di Davaa, Babbayar Batchuluun, Nansal Batchuluun e Nansalmaa Batchuluun.

Per gli amanti del thriller, arriva nelle nostre sale un tris di emozioni forti e complotti: il protagonista di Rischio a due è un ex-giocatore di football che dopo essersi infortunato al ginocchio, entra a far parte del mondo delle scommesse sportive diventando in breve tempo il socio fidato di uno dei bookmakers più potenti del paese. Protagonisti di questo film di D.J. Caruso sono Matthew McConaughey, Al Pacino, Rene Russo, Jaime King e Armand Assante.
Lo spionaggio industriale invece è il tema centrale del thriller di Giacomo Martelli In ascolto - The Listening: l'azienda Wendell-Cranshaw Technologies abusa del sistema di intercettazione globale delle telecomunicazioni battezzato Echelon per una discutibile caccia alle streghe e ci andrà di mezzo Francesca Savelli, sospettata ingiustamente di spionaggio industriale. A prendere le difese della ragazza sarà Wagley, un anziano ufficiale dell'NSA che decide di abbandonare la società a causa del tradimento del suo amico e suo superiore Philip Kovacs. Tra gli interpreti del film di Martelli Michael Parks, Maya Sansa e Andrea Tidona.
Una bella dose di adrenalina anche in Firewall Accesso negato di Richard Loncraine: è la storia di Jack Stanfield, specialista di sistemi di sicurezza informatici per le banche che lavora per la Landrock Pacific Bank di Seattle. Il suo è un lavoro di alto livello che gli permette uno stile di vita confortevole con la moglie Beth. Bill Cox però sta studiando Jack e la sua famiglia da un anno per costringerlo, sotto la minaccia di fare del male ai suoi cari, a rapinare la propria banca per conto suo. Per il film di Loncraine un cast di tutto rispetto: Harrison Ford, Paul Bettany e Virginia Madsen.

Buona parte dei film in uscita questo week-end inoltre, racconta le storie di ragazzi difficili: in Ti va di ballare? - Take the Lead, Antonio Banderas è Pierre Dulaine, un maestro di ballo di Manhattan che insegna danza ad un gruppo di adolescenti che hanno avuto problemi con la giustizia. I ragazzi all'inizio sono molto scettici, poi si lasciano contagiare dall'entusiasmo e dall'impegno di Pierre. Oltre a Banderas fa parte del cast di questo film di Liz Friedlande anche Ray Liotta.
Il protagonista de Le mele di Adamo invece, è un giovane neonazista che viene condannato a svolgere servizio sociale di riabilitazione: ed infatti dovrà assistere Ivan, il sacerdote di un piccolo paesino. Un giorno Ivan chiede al ragazzo di cucinare una torta con le mele dell'albero che cresce davanti alla chiesa, ma la natura sembra accanirsi contro il melo: uccelli, vermi e intemperie rovinano irrimediabilmente i suoi frutti. Ivan è convinto che ci sia lo zampino del Diavolo, che vuole metterli alla prova, il ragazzo invece crede sia opera di Dio. I protagonisti di questo film di Anders Thomas Jensen sono Ulrich Thomsen, Mads Mikkelsen e Nicolas Bro.
Tristemente attuale è il tema di Sopra e sotto il ponte, un film di Alberto Bassetti con Leonardo De Angelis, Isabel Russinova e Clio Bassetti: è la storia di Alessandro e Roberta, due ragazzi che si amano e che vivono realtà familiari difficili, nel contesto delle quali non riescono ad instaurare un dialogo con i propri genitori. Per sfogare le proprie frustrazioni ed il loro disagio, i due ragazzi si incontreranno sopra un cavalcavia.
Jan, Peter e Jule, i protagonisti di The Edukators di Hans Weingartner , invece sognano di cambiare il mondo e decidono di divulgare una loro filosofia non violenta per mettere in guardia i ricchi dal fatto che i tempi di vacche grasse stanno per concludersi. Le cose si complicano quando Jule, la fidanzata di Peter, si innamora di Jan. Protagonisti del film di Weingartner sono Daniel Brühl, Julia Jentsch e Stipe Erceg.

In sala: le uscite del 28 aprile '06
Privacy Policy