Die Hard - Vivere o morire

2007, Azione

In sala: le uscite del 26 ottobre '07

Dal 1800 raccontato da Baricco, fino al catastrofico 2061 dei fratelli Vanzina, questo week-end di cinema è anche un lungo viaggio nel tempo.

L'ultimo week-end cinematografico di ottobre - che precede le pellicole-evento di Halloween, La terza Madre e Tideland - sarà un vero viaggio nel tempo, che inizierà alla corte di Elizabeth I d'Inghilterra e si concluderà nel nostro paese, in un futuro non troppo lontano, ma disastroso.
Presentato come uno dei film protagonisti della seconda edizione della Festa del Cinema di Roma, Elizabeth: The Golden Age è il seguito del primo film sull'ultima sovrana tudor interpretato dalla splendida e carismatica Cate Blanchett. Accanto all'attrice australiana, in questo dramma storico diretto da Shekhar Kapur, recitano anche Jordi Mollà, Geoffrey Rush, Samantha Morton e Clive Owen.
Il nostro viaggio nel tempo prosegue nel 1861, in Francia, dove si svolge la storia di Seta, pellicola diretta da François Girard e ispirata all'omonimo romanzo di Alessandro Baricco. E' la storia di Herve Joncour, un allevatore di bachi da seta, che in seguito ad un'epidemia degli allevamenti europei, è costretto a recarsi in Giappone per procurarsi merce di contrabbando. Una volta giunto in quella terra "ai confini del mondo", il giovane mercante subirà il fascino della splendida e misteriosa Hara Kei, concubina di un potente signore locale. Il film di Girard è interpretato da Keira Knightley, Michael Pitt, Koji Yakusho e Alfred Molina.

Le tematiche sulle quali sono incentrate due pellicole in uscita domani Die Hard - Vivere o morire e Giorni e nuvole, sono invece saldamente ancorate al presente, nonostante i due film in questione siano nettamente diversi tra loro. Il primo, diretto da Len Wiseman, segna il ritorno di Bruce Willis nei panni di John McClane, il protagonista dell'adrenalinico franchise iniziato con Trappola di cristallo. Al centro della vicenda c'è un attacco terroristico all'infrastruttura informatica degli Stati Uniti, che mette in ginocchio l'intera nazione: un piano apparentemente riuscito ed organizzato in maniera scrupolosa, e dietro il quale si cela un personaggio misterioso che dovrà vedersela con McClane. Nel cast del film figurano anche Timothy Olyphant, Justin Long e Maggie Q.
I protagonisti di Giorni e nuvole invece, diretto da Silvio Soldini, sono Elsa e Michele, due coniugi benestanti che hanno una figlia ventenne, Alice. Grazie alla loro sicurezza economica, Elsa ha potuto lasciare il suo lavoro e realizzare il sogno di laurearsi in Storia dell'Arte. Poco dopo il conseguimento della laurea però, Michele confessa a sua moglie di non lavorare da due mesi e di essere stato anche estromesso dalla società che lui stesso aveva creato anni prima. Come se non bastasse, la loro casa è in vendita e i soldi in banca sono sempre meno. Tra gli interpreti del film di Soldini figurano Margherita Buy, Antonio Albanese, Giuseppe Battiston, Fabio Troiano e Carla Signoris.

Si approda infine nel futuro, e più precisamente nel 2061 - Un anno eccezionale insieme ai fratelli Carlo ed Enrico Vanzina, che immaginano un avvenire disastroso: la Terra si ritrova a vivere un nuovo, cupo Medioevo a causa di una catastrofe energetica alla quale si sono aggiunti gli sconvolgimenti climatici che hanno portato alla desertificazione del pianeta. A 200 anni dall'unità di Italia, la penisola si è di nuovo frammentata in stati e staterelli: il Sultanato delle Due Sicilie, la Repubblica Longobarda, lo Stato Pontificio, la Repubblica Postcomunista di Falce e Mortadella e il Granducato della Toscana. Il film, che anticipa i cinepanettoni natalizi, è interpretato da Diego Abatantuono, Andrea Osvart, Michele Placido, Sabrina Impacciatore, Massimo Ceccherini, Anna Maria Barbera e Jonathan Kashanian, vincitore della quinta edizione del Grande Fratello.

Segnaliamo infine l'uscita dell'ultimo film di Francis Ford Coppola, Un'altra giovinezza, ispirato ad un'opera di Mircea Eliade: interpretato da Tim Roth, Alexandra Maria Lara e Bruno Ganz, il film racconta la storia di un maturo professore di linguistica che viene colpito da un fulmine proprio il giorno in cui decide di suicidarsi. Miracolosamente sopravvissuto all'incidente, il professore scopre di essere nuovamente giovane, sia nello spirito che nel fisico.

In sala: le uscite del 26 ottobre '07
Privacy Policy