Comandante

2003, Documentario

In sala: le uscite del 22 aprile

Il tema centrale di buona parte dei film nelle sale questa settimana, è il viaggio: che sia avventuroso, divertente o di riflessione, il cinema offre allo spettatore la possibilità di evadere e conquistare nuovi mondi.

Il tema che accomuna buona parte dei film in uscita nelle nostre sale questa settimana, sembra essere il viaggio: che sia un viaggio avventuroso, divertente o all'insegna della riflessione e di nuove scoperte, il cinema offre in ogni caso allo spettatore la possibilità di evadere e conquistare nuovi mondi. Si parte dunque per il Sahara, con Penelope Cruz e Matthew McConaughey: la sensuale attrice spagnola ed il suo compagno (anche nella vita) si incontreranno nel deserto: lui è alla ricerca del tesoro nascosto in un'antica nave sepolta nella sabbia, lei invece indaga su un pericoloso virus che si rivela una minaccia mondiale. Dal deserto assolato ci si dirige verso Cuba: Oliver Stone ci presenta il suo Comandante, un Fidel Castro inedito, i suoi ricordi ed il suo pensiero racchiusi in un interessante documentario girato in tre giorni, sull'isola del Lider Maximo. Il viaggio prosegue verso l'America, ed in modo particolare verso verso un fast food della catena White Castle: i due simpatici protagonisti di American Trip, John Cho e Kal Penn dopo una serata di fine settimana passata a fumare mariujana, e dopo aver visto uno spot televisivo, vengono colti da una fame tale che decidono di mettersi in viaggio per cercare un fast food White Castle (con buona pace di Morgan Spurlock).

Si viaggia con la fantasia in compagnia de La stella di Laura: tratto da un bestseller di Klaus Baumgart il film di animazione di Piet De Rycker e Thilo Rothkirch è la storia di Laura, una bambina di sette anni che si è trasferita da poco in un'altra città ed ha difficoltà a fare amicizia con i suoi coetanei. Una notte vede cadere una stella dal cielo e si rende conto che è ferita, quindi la porta a casa sua e la accudisce finchè la stella non è in grado di tornare a brillare nel cielo. Non tutti i bambini però sono giudiziosi come la piccola Laura, può dirlo forte Vin Diesel che in Missione Tata si troverà a tener testa ad una banda di mocciosi scatenati. Nel film di Adam Shankman, Diesel è il marinaio Shane Wolf al quale viene assegnato l'incarico di proteggere i cinque figli di uno scienziato dai malintenzionati. Ma chi proteggerà Diesel dai bambini? Tra pannolini da cambiare, adolescenti da tenere a freno e danze di Peter Panda, Il risolutore Diesel però, riuscirà a spuntarla.

Lasciatoci alle spalle il colorato mondo dei bambini, si approda in quello degli adulti: ne I giochi dei grandi diretto da John Curran, Laura Dern, Naomi Watts e Peter Krause sono due coppie di amici che spesso amano passare le serate insieme, e nelle quali scatta la molla dell'adulterio.
Dopo Cuba e il Sahara, si fa ritorno in Italia, ma il nostro paese non sembra proporre nulla di nuovo, purtroppo: mettendo da parte l'ennesima commedia tricolore interpretata da Massimo Ceccherini, Tutti all'attacco - storia di un allenatore di calcio che viene chiamato ad occuparsi di una squadra di serie C dal bilancio disastroso - il nostro cinema questa settimana attinge dalla televisione, e con la mediazione di Maurizio Costanzo porta due icone del nulla catodico nelle sale. In Troppo belli, Costantino Vitagliano e Daniele Interrante sono due amici per la pelle che sognano il successo, ma sulla strada della realizzazione del loro italian dream incontrano diverse persone senza scrupoli.

In sala: le uscite del 22 aprile
Privacy Policy