Marie Antoinette

2006, Drammatico

In sala: le uscite del 17 novembre '06

Tante pellicole in uscita per un week-end cinematografico per tutti i gusti: diamo uno sguardo ai film in uscita questo venerdì.

Tante pellicole in uscita per un week-end cinematografico per tutti i gusti: diamo uno sguardo ai film in uscita questo venerdì. E' in arrivo nelle nostre sale l'attesissimo I figli degli uomini il film di Alfonso Cuaron ambientato in un futuro prossimo in cui l'umanità è ormai sterile e gli uomini non riescono più a riprodursi da almeno vent'anni. In questo contesto senza speranze, una donna riesce miracolosamente a rimanere incinta e deve essere protetta. Tra i protagonisti del film di Cuaron - che è tratto da un libro della regina della suspense inglese, P.D. James - Julianne Moore, Clive Owen, Michael Caine, Charlie Hunnam e Peter Mullan.
Particolarmente atteso anche Marie Antoinette, il film in cui Sofia Coppola racconta la storia dell'arciduchessa che appena quattordicenne fu data in sposa al Delfino di Francia. Alla morte del Re, i due ragazzi si trovano a regnare senza nessuna esperienza. Tra gli interpreti del film Kirsten Dunst, Jason Schwartzman, Asia Argento, nel ruolo di Madame Du Barry, e Marianne Faithfull.

Dalla Francia che si avvia alla Rivoluzione ci spostiamo al Giappone, nel 1920, periodo in cui è ambientato Mille miglia... lontano, il film di Zhang Yimou che racconta la storia di un uomo, che per esaudire l'ultimo desiderio di suo figlio, intraprende un viaggio verso la Cina per permettergli di studiare l'Opera in una scuola che si trova nella provincia di Yunnan. Il film è interpretato da Ken Takakura e Kiichi Nakai.
In uscita questo week-end Quale amore di Maurizio Sciarra: è la storia di Antonia una giovane pianista di successo che quando incontra Andrea, e se ne innamora, mette da parte la sua carriera per dedicarsi alla famiglia. Anni dopo però, il loro legame inizia a sfaldarsi, e quando lei conosce un violinista e riprende a suonare, Andrea reagisce malissimo. Nel cast del film di Sciarra, Giorgio Pasotti, Vanessa Incontrada, Arnoldo Foà, Maria Schneider.

Non sono solo i drammi a riempire il fine settimana al cinema, ma c'è anche tanto disimpegno: La mia super ex-ragazza di Ivan Reitman racconta la storia di Matt Saunders, un ragazzo convinto di aver trovato la donna della sua vita in Jenny Johnson, una supereroina con super poteri. Quando Jenny però diventa un po' troppo possessiva, Matt decide di lasciarla, ma lei, una ragazza capace di volare, perforare l'acciaio con uno sguardo e sollevare un'automobile, gliela farà pagare...
Protagonisti del film di Reitman la super Uma Thurman, Luke Wilson ed Anna Faris.
Altrettanto super è l'irresistibile Jack Black in Super Nacho: l'attore di School of Rock stavolta è un prete che, pur di salvare l'orfanotrofio in cui lavora, non esita ad indossare una maschera ed a lottare come wrestler, ovviamente di nascosto. Oltre a Jack, fanno parte del cast di questo film Nel cast di questo film diretto da Jared Hess anche Ana de la Reguera ed Héctor Jiménez.
Si parla ancora di eroi in Chestnut - Un eroe a quattro zampe, un film di Robert Vince che racconta la storia di due sorelline, Sal e Ray che vivono in un orfanotrofio femminile. Sal è una bambina molto dolce ed il suo più grande sogno è quello di avere un cucciolo tutto per lei, Ray invece sogna il calore di una famiglia e di una casa. Le piccole protagoniste del film sono Makenzie Vega e l'irresistibile Abigail Breslin.
Disimpegno all'italiana in Ma l'amore... sì di Marco Costa e Tonino Zangardi, un film racconta la storia di Alfredo e Nunzio, che dopo la morte del padre, ereditano una grossa somma di denaro. Su consiglio di Nunzio, Alfredo decide di trasferirsi a Roma ed aprire un ristorante di cucina tipica calabrese. Fanno parte del cast del film Anna Maria Barbera, Andrea Tidona, Lorenzo Balducci, Alessandro Haber e Rodolfo Laganà.

Segnaliamo infine l'uscita di The Lost City in cui Andy Garcia è Fico: a qualcuno potrebbe sembrare un apprezzamento azzardato da parte di chi scrive, invece è il nome del titolare di un club, che nella Cuba degli anni '50, si troverà ad affrontare tanti cambiamenti dovuti alla caduta del regime di Batista e dell'ascesa al potere di Fidel Castro. Per il film di Garcia, che ne è anche regista, oltre che interprete, un cast all star: Dustin Hoffman, Tomas Milian, Bill Murray, Jsu Garcia nei panni di Ché Guevara ed Ines Sastre.

In sala: le uscite del 17 novembre '06
Privacy Policy