I guardiani della notte

2004, Azione

In sala: le uscite del 14 ottobre

Arriva in sala l'attesissimo 'La tigre e la neve', ma anche 'I guardiani della notte', l'horror fantasy che ha conquistato il pubblico russo. In uscita anche 'Texas' e l'avventura in 3-D di Rodriguez

Lo sciopero di venerdì 14 ottobre, al quale aderiranno personalità ed operatori dello spettacolo, e che potrebbe compromettere la regolare programmazione dei film nelle sale, non farà saltare le nuove uscite del week end che saranno disponibili con certezza nelle sale a partire da sabato. Alcuni multisala, inoltre potrebbero decidere di sopprimere solo i primi spettacoli, garantendo solo lo svolgimento della programmazione serale; una decisione che tra l'altro ha sollevato non poche polemiche tra chi protesta contro la finanziaria che prevede un taglio del 40% alle risorse dello spettacolo.
Questo weekend approda finalmente nelle nostre sale l'attesissimo film di Roberto Benigni, La tigre e la neve ovvero la storia del poeta Attilio, che è innamorato perso - e non corrisposto - di Vittoria. Pur di conquistarla, Attilio non esiterà a seguire la sua amata in Iraq, proprio all'inizio della guerra preventiva voluta da George W. Bush. Senza sapere una parola di arabo, il povero Attilio inizia la sua guerra personale armato solo di poesia. Nel cast del film, oltre a Benigni, ritroviamo anche Nicoletta Braschi e Jean Reno.
Oltre a La tigre e la neve, esce nelle sale un altro film di notevole attualità: vincitore del premio Blau Angel per il miglior film europeo al 55esimo Festival di Berlino, Paradise Now del regista palestinese Hany Abu-Assad racconta la ultime quarantotto ore di Khaled e Said, due kamikaze che vogliono farsi esplodere a Tel Aviv. I due ragazzi registrano il loro ultimo saluto su video, ma quando l'attentato sembra ormai inevitabile, i due amici saranno costretti a riflettere sulla propria scelta.

In uscita questa settimana anche il thriller di Michael Haneke Niente da nascondere, vincitore del premio per la Migliore Regia all'ultimo Festival de Cannes. Il film, di cui sono protagonisti Juliette Binoche e Daniel Auteuil, racconta la storia di Georges, conduttore di un programma televisivo dedicato alla letteratura, che inizia a ricevere inquietanti video che lo ritraggono insieme alla sua famiglia, accompagnati da misteriosi ed inquietanti disegni dal significato apparentemente incomprensibile. E di volta in volta, il contenuto delle videocassette si fa sempre più personale.
Direttamente dall'ultimo Festival di Venezia, invece, arriva nelle nostre sale anche Texas il film di Fausto Paravidino interpretato, tra gli altri, dallo stesso regista e da Valeria Golino e dal lanciatissimo Riccardo Scamarcio. Il film di Paravidino racconta tre notti vissuti da un gruppo di amici che vivono in un tranquillo paesino piemontese: un sabato di novembre, un sabato di dicembre in prossimità del Natale, ed un sabato di febbraio.

Per il pubblico di giovanissimi, invece, arrivano nelle sale anche Le avventure di SharkBoy e LavaGirl in 3-D, firmate da Robert Rodriguez, e concepite da suo figlio, il piccolo Racer Rodriguez: il film racconta la storia di Max, un bambino di dieci anni che nel tentativo di sfuggire ai problemi della vita quotidiana, si rifugia in un suo mondo immaginario, ed immagina di partire per una missione sul Pianeta Bava, dove insieme a Shark Boy e Lava Girl vivrà incredibili avventure fino ad arrivare nella Terra di Latte e Biscotti.
La nostra consueta galleria dei film in uscita nelle sale si chiude con un altro film tra i più attesi della stagione: dopo essere stato presentato a margine dell'ultimo Festival di Berlino, e dopo essere stato accolto in modo trionfale dal pubblico russo, arriva anche nelle nostre sale il fantasy-horror I guardiani della notte. Ispirato ai romanzi di [PEOPLE]Sergei Lukyanenko[PEOPLE], il film è ambientato nella Mosca contemporanea, dove si combatte la battaglia ultraterrena per mantenere la tregua millenaria tra le forze della Luce e le forze dell'Oscurità. Per secoli, i membri in incognito della Guardia Notturna hanno sorvegliato gli Esseri Oscuri del mondo, i vampiri, le streghe, i mutaforma e gli stregoni che incitano alla rivolta, mentre gli Esseri Oscuri hanno una Guardia Diurna, che a sua volta sorveglia le forze della Luce. Il destino dell'umanità poggia su un delicato equilibrio tra il bene e il male, ma questo destino è ora in pericolo.

In sala: le uscite del 14 ottobre
Privacy Policy