Last Days

2005, Drammatico

In sala: le uscite del 13 maggio

Questa settimana, in contemporanea con la loro presentazione a Cannes, escono in Italia gli ultimi film di Marco Tullio Giordana e Gus Van Sant.

Questa settimana sugli schermi delle nostre sale si stagliano le ombre delle palme della Croisette: in contemporanea con la loro presentazione al Festival de Cannes, infatti, escono in Italia gli ultimi film di Marco Tullio Giordana e Gus Van Sant che quest'anno concorrono ala Palma d'Oro.
In Quando sei nato non puoi più nasconderti il tredicenne Sandro durante un viaggio in barca a vela con suo padre - interpretato da Alessio Boni - cade in acqua e viene ripescato da un'imbarcazione di clandestini diretta verso le coste italiane con l'illusione di una vita migliore. Sulla barca Sandro fa la conoscenza di due fratelli moldavi, Radu ed Amina, e tra loro si crea subito un forte legame di amicizia.
In Last Days di Van Sant, Michael Pitt è Blake, una star del rock schiacciata dal peso del successo, dagli obblighi professionali e da un forte senso di isolamento. Ispirato agli ultimi giorni di vita di Kurt Cobain, il film di Van Sant è interpretato oltre che da Michael Pitt, anche dalla nostra Asia Argento e da Lukas Haas.
Dal mito indissolubile delle rockstar di oggi, passiamo a quelle che sono le rockstar di ieri come le ha definite Mick Davis, regista de I colori dell'anima - Modigliani. Nel film dedicato alla grande figura dell'artista livornese - interpretato da Andy Garcia - si racconta la rivalità di Modigliani con Pablo Picasso, la sua storia d'amore con Jeanne Hebuterne ed il mondo bohemienne di cui faceva parte. Oltre a Garcia, il film di Davis è interpretato tra gli altri dalla splendida Eva Herzigova, Udo Kier e Elsa Zylberstein.

In The Final Cut, Robin Williams torna con un ruolo dark come quelli di One Hour Photo ed Insomnia: nel film diretto da Omar Naim, William è Alan Hackman, montatore e realizzatore dei rememories, ovvero dei filmati elaborati e montati dopo essere stati raccolti da Zoe, un sistema basato su un chip impiantato nel corpo umano che registra tutte le immagini dell'intera vita di una persona. Hickman è un montatore tra i più richiesti e si definisce un "divoratore di peccati" e si occupa di "ripulire" i ricordi delle persone in modo da presentare un edificante filmato celebrativo alle cerimonie per i funerali. Ma un giorno montando una rememory per un alto funzionario della Zoe Tech, Hickman scopre un'immagine della propria infanzia che da sempre lo perseguita.
Ben altri intrighi ci aspettano assieme ai membri dello sgangheratissimo Team America, nato dalla fantasia e dall'irriverenza degli autori di South Park, il film - niente affatto politically correct - è la storia di una squadra di polizia internazionale - che ha l'obiettivo di garantire la pace mondiale - che parte in missione per fermare un non meglio identificato dittatore mediorientale che sta preparando un attacco globale con armi di distruzione di massa.

In sala: le uscite del 13 maggio
Privacy Policy