Time Of Darkness

2009, Horror

In sala arrivano La città invisibile e Time of Darkness

L'Aquila post-terremoto e una sinistra fabbrica abbandonata nella Bassa Slesia sono gli scenari dei due film in uscita questa settimana. Per un weekend di riflessione e brividi.

Solo due film per il weekend del grande esodo vacanziero, due pellicole che in un certo modo rappresentano due "destinazioni cinematografiche" opposte per chi sceglie di restare in città, e "viaggiare" in sala. Arrivano La città invisibile e Time of Darkness, due film completamente differenti che hanno per scenario L'Aquila post-terremoto e una sinistra fabbrica abbandonata della Bassa Slesia.
Diretto da Giuseppe Tandoi, La città invisibile racconta la storia di due ragazzi che decidono di restare a L'Aquila, nonostante la città sia stata devastata dal sisma del 6 aprile 2009. Per ripartire da zero, insieme al capoluogo abruzzese, con un piccolo bagaglio di sogni e desideri, che non sono stati abbattuti dal terremoto, ma si sono rafforzati.
I protagonisti di Time of Darkness, truculento torture-slasher diretto da Grzegorz Kuczeriszka sono un gruppo di giovani che si mette sulle tracce di un loro amico, misteriosamente scomparso l'anno prima. La loro indagine li porterà a scoprire una realtà terrificante.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia: La città invisibile (2010) di Giuseppe Tandoi con Alan Cappelli, Barbara Ronchi, Nicola Nocella, Leon Cino, Roberta Scardola, Gabriele Cirilli e Riccardo Garrone. Genere Commedia, Drammatico. Durata 90 minuti. Distribuito in Italia da Iris Film. Trama:

Roberta Scardola nel film La città invisibile
Spesso i cambiamenti sono solo l'inizio di una nuova vita, una vita che può sorgere dalle ceneri di una città distrutta, dalle rovine di una città come L'Aquila. Questo è ciò che accade a Luca e Lucilla, entrambi vittime, come i loro familiari e i loro amici, di una tragedia forse annunciata, ma al contempo forse inevitabile. Tutto sembra essersi interrotto nella notte del 6 aprile 2009, eppure la vita deve continuare: Luca e Lucilla studiavano medicina all'Università dell'Aquila, il primo in realtà solo come copertura perché desideroso invece di sfondare con la sua rock band, lei con la passione di aiutare il prossimo. I due giovani scelgono di non abbandonare la loro città, ma di continuare la loro vita all'interno di un'emergenza nella quale si sentono di essere parte attiva. I loro sogni, i loro desideri, le loro paure e ansie non sono state abbattute dal terremoto, anzi si sono rafforzate e arriva presto il momento di affrontarli senza più artifici. A Luca e Lucilla, apparentemente distanti, il crollo della città, delle case, delle pareti, ha dato la possibilità d'incontrarsi e stare vicini per percorrere insieme la via che porta alla loro città invisibile.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Vicini di tenda [Intervista] Presentato La città invisibile, col suo giovanissimo cast Time Of Darkness (2009) di Grzegorz Kuczeriszka con Natalia Rybicka, Karolina Gorczyca, Jakub Wesolowski, Jan Wieczorkowski, Pawel Tomaszewski, Jakub Strzelecki, Katarzyna Maciag e Ryszard Ronczewski. Genere Horror. Durata 95 minuti. Distribuito in Italia da Rainieri Made srl. Trama:
Un'immagine di Karolina Gorczyca dall'horror Time Of Darkness
Un gruppo di quattro amici arriva nella zona di una vecchia fabbrica abbandonata nella Bassa Slesia, dove un anno prima è scomparso un loro amico. Cercando di svelare il mistero della sua scomparsa scoprono la terribile verità: un gruppo di scienziati utilizza cavie umane per trasferire anime da un corpo ad un altro e vendere l'immortalità a misteriosi clienti.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film

In sala arrivano La città invisibile e Time of...
Privacy Policy