I Capatosta

2015 - ....

In arrivo su Boing I Capatosta, inedita serie tra fiction e realtà

In esclusiva su Boing, dal 15 dicembre tutti i martedì alle 19.30, arriva la serie che presenta un'inedita e divertente commistione di generi in cui la storia della famiglia è "fiction", mentre le candid camera realizzate nelle strade di Milano sono "realtà".

Arriva in esclusiva Prima TV su Boing (canale 40 del DTT) la famiglia più social della TV: I Capatosta, Dal 15 dicembre tutti i martedì alle 19.30 . La sitcom è l'adattamento italiano dello show Los Gonzalez, nato in Venezuela, che presenta un innovativo e divertente mix tra fiction e realtà.

I Capatosta sono una famiglia allegra, insolita e fuori dagli schemi che affronterà in maniera decisamente originale un momento di difficoltà: Leo (Alessandro Betti) è un padre di famiglia come tanti con una moglie, tre figli, una suocera e un lavoro. Quando l'agenzia di viaggi in cui lavora è costretta a chiudere, perché ormai le persone organizzano le vacanze prenotando on line, rimane disoccupato e con un odio sfrenato verso internet e la tecnologia. Un giorno, però Leo decide di provare a conoscere questo suo nemico e l'odio presto si tramuta in amore.

Dopo aver passato giorni e notti intere a capire cosa avesse di tanto interessante il web, si rende conto che esiste un mondo parallelo al suo, un modo molto affascinante, talmente bello da cambiargli la vita e da fargli capire quale sarà il suo futuro lavoro: lo Youtuber! Il giorno in cui annuncia la sua idea alla famiglia, l'effetto non è certo quello sperato. La moglie Lara (Beatrice Schiros), che lavora alle Poste, è l'unica al momento a portare a casa uno stipendio. Con tre figli a carico - Rocco di 6 anni (Stefano De Luca), Nic di 10 (Paul Gaudet) e Emma (Sabrina Martina) di 14 anni - e la nonna Bruna (Maddalena Trani) che vive da loro, la situazione potrebbe diventare catastrofica, Lara spera quindi che Leo desista ed inizi a cercarsi un "vero" lavoro.

L'entusiasmo dell'uomo però è travolgente e chiede ai familiari un mese di prova per dimostrare di poter diventare una star del web. Con rassegnazione la moglie accetta, ma quello che ancora non sa è che tutti loro diventeranno i complici dei divertenti deliri del marito! Dopo i primi rudimentali esperimenti video - disgustose ricette, tutorials di bricolage e consigli sull'amore - Leo trova finalmente la sua strada: le candid camera. Per riuscire nel suo intento avrà bisogno, però, della complicità dei suoi familiari. Primo fra tutti Rocco, il figlio di 6 anni che farà spesso da complice ai suoi scherzi. Si avvarrà anche di Emma, la figlia teenager esperta di tendenze e poco incline ad aiutare lo stravagante papà in questa impresa, e infine di Nic, il figlio di 10 anni con una passione per la Polizia, la legalità e l'ordine.

I video sembrano iniziare ad avere successo ma gli introiti tardano ad arrivare. Leo infatti accumula più like che euro, ma non demorde, vuole dimostrare a tutti, e soprattutto a se stesso, che può farcela senza perdere però il ruolo di padre e marito che vigila sui problemi della famiglia.

Lo show sa essere leggero ed ironico pur affrontando un tema fortemente drammatico ed attuale come quello della disoccupazione. Il protagonista, infatti, affronta questo problema in modo esemplare: mettendosi in gioco e guardando al presente e al futuro senza mai smettere di perdere il sorriso. Il divertimento per tutta la famiglia è assicurato.

In arrivo su Boing I Capatosta, inedita serie tra...
Da oggi su Premium Action arriva American Odyssey
Deadbeat, fantasmi e risate per la serie tv che oggi debutta su Joi
Privacy Policy