In arrivo avventure intergalattiche e musicisti in erba

Lo sceneggiatore e regista spagnolo Luis Berdejo dirigerà l'epica avventura fantascientifica POD, prodotta dalla Gold Circle. La Universal ha, invece, ingaggiato Preston Whitmore per dirigere Zoom, incentrato su un aspirante musicista.

La Gold Circle Films e il regista spagnolo Luis A. Berdejo collaboreranno alla realizzazione di POD, thriller fantascientifico che Berdejo scriverà e dirigerà. Il film è descritto come un epico racconto intergalattico di scoperta, amore e avventura. L'idea dietro POD è originale e questo, per Berdejo, sarà il secondo lavoro in lingua inglese. Il regista ha collaborato alla sceneggiatura dell'hit horror Rec, diretto da Jaume Balaguerò e Paco Plaza. L'intento di Berdejo è quello di iniziare le riprese di POD appena sarà ultimato il suo progetto spagnolo, Jennifer Can, prima sceneggiatura scritta dal regista che finalmente vedrà la luce sul grande schermo.

Paul Brooks della Gold Circle produrrà POD insieme agli executives Scott Niemeyer e Norm Waitt. Berdejo e la Gold Circle hanno già collaborato insieme per The New Daughter, thriller soprannaturale attualmente in fase di post-produzione, che vede protagonista Kevin Costner nei panni di uno scrittore che, insieme ai due figli piccoli, si trasferisce in una casa di campagna per iniziare una nuova vita dopo il recente divorzio. Ovviamente le cose non andranno lisce.

La Universal Pictures e la Imagine Entertainment hanno, invece, ingaggiato il regista Preston A. Whitmore II, autore di This Christmas, per scrivere e dirigere Zoom, film incentrato sulla musica che sarà prodotto da Brian Grazer, già produttore di 8 Mile, insieme al musicista Pharrell Williams. Oltre a produrre, Williams comporrà tutte le musiche del film. Zoom è la storia di un ragazzo originario del West Virginia che riesce a entrare in una prestigiosa accademia musicale dove finalmente scoprirà se stesso e ciò che vuole fare realmente nella vita.

In arrivo avventure intergalattiche e musicisti...
Privacy Policy