Ilusiones rotas 11-M

2005, Drammatico

Illusioni spezzate, la Spagna racconta l'11 marzo

In arrivo nei cinema spagnoli un film di Alex Quiroga che racconta gli attentati dell'11 marzo 2004 a Madrid.

Proprio mentre negli USA il cinema decide di raccontare la tragedia dell'11 settembre 2001, grazie a registi come Oliver Stone, anche la Spagna racconterà il suo dramma, nel primo film sugli attentati dell'11 marzo 2004 a Madrid. In Ilusiones rotas 11-M, docu-fiction diretto da Alex Quiroga si racconteranno i destini di quattro persone come tante, troncati sulle rotaie della stazione di Atocha alle 7.40 di quel tragico 11 marzo, le vicende personali di una donna che lavorava a Madrid per aiutare la famiglia che aveva lasciato in Ecuador, un'immigrato in cerca di un'opportunità lavorativa in Spagna, un giovane attore di teatro che dopo tanti provini senza esito, aveva appena avuto una buona possibilità di mettersi in gioco, professionalmente, ed infine la storia di una casalinga maltrattata da suo marito, che aveva deciso di rifarsi una nuova vita lontana dalle angherie del consorte. Secondo il regista queste storie sono ispirate a quelle raccontate dai media nei giorni successivi agli attentati dell'11 marzo.

Tredici ordigni esplosivi fuono nascosti in zaini sui treni per pendolari che si recavano nelle zone industriali di Madrid; i treni erano gremiti di persone che si recavano al lavoro o accompagnavano i figli a scuola. Il primo treno ad esplodere, fu proprio quello che si trovava alla stazione di Atocha, ed a distanza di pochi minuti esplosero altre bombe in altre zone della città. Tre ordigni che non erano esplosi, inoltre, furono fatti brillare dalla polizia. Gli attentati dell'11 marzo, che inizialmente furono attribuiti all'ETA, uccisero 191 persone, e ne ferirono più di 1.500.
Il film di Quiroga uscirà nelle sale spagnole venerdì 28 ottobre.

Illusioni spezzate, la Spagna racconta l'11 marzo
Privacy Policy