Il Trono di Spade: Maisie Williams non ha letto i libri di Martin

L'attrice ha svelato il motivo per cui non ha ancora avuto modo di leggere i romanzi della saga da cui è tratto lo show della HBO.

Maisie Williams ha rivelato di non aver ancora letto i romanzi scritti da George R.R. Martin da cui è tratta la serie Il trono di spade.
L'interprete di Arya ha spiegato: "Quano ho iniziato a recitare nella serie mia madre li riteneva inappropriati per la mia età ma, inoltre, non avevo realmente capito quanto fosse importante per il lavoro. Non ero un'attrice, non avevo mai studiato, e non avevo alcuna passione per la lettura. Ero semplicemente come Arya quando ero più giovane ed è forse per questo che ha funzionato".

Leggi anche: Il Trono di Spade, Maisie Williams parla della sua sessualità

L'attrice ha poi aggiunto: "Ho dato quello che desideravo al personaggio di Arya e sono elettrizzata da quello che ora ho stranamente creato. Sarebbe meraviglioso ritornare indietro e leggere i libri quando lo show è finito, per scoprire esattamente come avrebbe dovuto essere il personaggio. Ma continuo a pensare quanto sarebbe divertente se qualcuno mi vedesse nella metro di Londra mentre leggo Il Trono di Spade!".

Leggi anche: Il trono di spade: 10 teorie e ipotesi per la stagione 7

Maisie ha inoltre concluso spiegando che come attrice spera ci sia nel suo futuro un'evoluzione naturale nel creare nuovi personaggi e di avere la sicurezza nel farlo.

Il Trono di Spade: Maisie Williams non ha letto i...
Maisie Williams, party a casa dei fan per Il Trono di Spade 6!
Trono di Spade, Maisie Williams si finge una commessa per uno scherzo
Privacy Policy