Il trono di spade: la fine arriverà con la settima-ottava stagione

Gli autori stanno cominciando a pianificare l'arco narrativo conclusivo della fantasy series basata sulla famosa saga letteraria ancora incompiuta.

"Lo scorso anno siamo andati a Santa Fe per parlare con George per capire come si stanno mettendo le cose" ha detto lo showurnner de Il trono di spade David Benioff, un quesito che assilla milioni di fan in tutto il mondo, visto che Le cronache del ghiaccio e del fuoco non hanno ancora raggiunto la tanto sospirata conclusione. "Non sappiamo se la serie raggiungerà la saga letteraria in termini di tempi e narrativa. Se conosci la storia e sai come va a finire allora puoi costruire su quello. Così ne abbiamo parlato, ci siamo seduti e abbiamo analizzato letteralmente ogni singolo personaggio" ha aggiunto Benioff.

Ma l'autore cosa ne pensa? La domanda sorge spontanea: cosa succederebbe se la serie dovesse andare in onda, e terminare, prima che George R.R. Martin abbia avuto il tempo di portare a compimento la sua opera? Sarebbe lo spoiler del secolo. "Posso raccontare agli autori cosa intendo scrivere, ma i dettagli non ci sono ancora e spero di riuscire a non farmi 'raggiungere' prima del finale". Come hanno ribadito Benioff e D.B. Weiss, "non si può andare avanti all'infinito solo perchè si ha la possibilità di farlo. Penso che il desiderio di grattare fino all'osso è quello che uccide una serie e non possiamo correre questo rischio". Gli autori hanno confermato che il serial raggiungerà la sua conclusione con la settima/ottava stagione, un traguardo sicuramente accettabile per conquistare il trono di Westeros.

Il trono di spade: la fine arriverà con la...
Privacy Policy