Il trono di spade: ad Harvard un corso di storia medievale ispirato allo show

La serie ispirata ai romanzo di George R.R. Martin diventa materia d'esame e filtro per studiare il passato.

Il Trono di Spade: Kit Harington interpreta Jon Snow in una foto della settima stagione

I fan de Il trono di spade sono eccitati per il ritorno della settima stagione dello show su HBO il 16 luglio. A riconoscere l'importanza culturale del fenomeno, però, sarebbe anche l'università di Harvard. E' stato infatti annunciato l'avvio in autunno di un corso di storia medievale denominato "The Real Game of Thrones: From Modern Myths to Medieval Models."

Il corso di folclore e mitologia analizzerà il modo in cui i romanzi di George R.R. Martin e la serie tv ad essi ispirata adatta, modifica e distorce la storia e la cultura del Medioevo in Eurasia dal 400 al 1500 Dopo Cristo. Il corso esplorerà una serie di personaggi archetipici al centro de Il trono di spade - il re, la buona moglie, il secondo figlio, l'avventuriero - trovando il corrispondente nella storia medievale letteratura, religione e nelle leggende. Tra i docenti del corso Sean Gilsdorf, storico medievale e Direttore Amministrativo e Lettore di Studi medievali. Gilsdorf terrà il corso insieme a Racha Kirakosian, docente di tedesco e Storia delle Religioni.

Leggi anche: Il trono di spade: il nostro commento al trailer della settima stagione

Parlando della genesi del nuovo corso in arrivo, Sean Gilsdorf ha spiegato: "Il trono di spade drammatizza con grande efficacia alcuni aspetti della vita nelle corti del Medioevo. Le tensioni tra una regina e le giovani donne che sposavano i suoi figli erano le Real Housewives della Germania del X secolo, queste donne si scontravano le une contro le altre".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Il trono di spade: ad Harvard un corso di storia...
Il trono di spade: 7 spinoff che vorremmo vedere in TV
Il Trono di Spade 7, il cast commenta "la mole di lavoro" sul set della nuova stagione
Privacy Policy