Il Trono di Spade 7, Iain Glen afferma: "Saranno i migliori episodi mai realizzati"

L'interprete di Ser Jorah Mormont ha reagito con entusiasmo alle puntate della settima stagione, in uscita il 16 luglio su HBO e Sky Atlantic

La settima stagione de Il trono di spade, basato sulla serie ancora incompleta di George R.R. Martin, porterà in scena quest'estate sette episodi su HBO e su Sky Atlantic. Con ancora moltissimi personaggi sono coinvolti e numerose storyline ancora aperte, i prossimi tredici episodi dovranno decidere chi riuscirà a comandare sui Sette Regni. Uno dei personaggi il cui destino è rimasto indefinito è Ser Jorah Mormont, interpretato da Iain Glen. Nella scorsa stagione, è stato allontanato da Daenerys perché colpito dal morbo grigio, ancora non sappiamo se riuscirà a trovare una cura e tornerà dalla sua Khaleesi. Glen ha parlato dei futuri episodi e ha mostrato un discreto entusiasmo:

"Ho scritto ai creatori Daniel Weiss e David Benioff e gli ho detto che questi sette episodi sono i migliori che sono mai stati scritti finora. La storia si sta avvicinando alla sua conclusione, non si temporeggia, ci sono storyline che si incroceranno. E l'evoluzione delle relazioni tra i personaggi non è mai stata così forte. Sembra proprio l'inizio della fine."

E riguardo il suo personaggio ha poi dichiarato:

"Secondo me Jorah morirebbe felice se riuscisse a ottenere il perdono di Daenerys. Ha sempre voluto sacrificare la sua vita per lei, la sua morte non è così importante rispetto alla redenzione agli occhi della sua regina."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Il Trono di Spade 7, Iain Glen afferma: "Saranno...
Il trono di spade: George R.R. Martin svela un quinto spinoff in lavorazione presso HBO
Il Trono di Spade: la HBO dà il via allo sviluppo di quattro potenziali spinoff
Privacy Policy