Il ritorno di Ultraman

A luglio Ultraman Max farà il suo ritorno nel paese del Sol Levante, rinvigorito dall'intervento di nomi noti del cinema giapponese.

A quarantanni dalla sua prima uscita televisiva, Ultraman tornerà a difendere la Terra dagli invasori spaziali che la minacciano.
Per rilanciare il celebre personaggio, e creare una nuova serie di episodi a lui dedicata, la Tsuburaya Productions ha deciso di ricorrere a nomi del calibro di Takashi Miike, Shunsuke Kaneko e Kenji Suzuki per gli effetti speciali.

La produzione sembra credere molto nel progetto, tanto da aver pianificato una serie di ben 38 episodi, e spera, evidentemente, di attirare anche l'interesse di reti televisive straniere. E sarebbe senza dubbio interessante vedere anche qui da noi l'Ultraman targato Miike, che probabilmente affronterà il progetto con la sua solita originalità.
La stessa produzione ha già dato vita al film per il grande schermo Ultraman: the next, uscito lo scorso dicembre.
A dimostrazione dell'attenzione dei produttori per il mercato straniero, è stato introdotto nel cast, per la prima volta nella storia della serie, anche un attore americano, Sean Nichols, in un ruolo secondario. Quanto ai mostri, non mancheranno quelli della serie originale, ma il cast mostruoso sarà arricchito anche da nuove, originali creature.

Il lancio della nuova serie è previsto per il 2 Luglio, con il primo episodio diretto proprio da Kaneko (che tornerà per altre tre episodi nel corso della serie).

Il ritorno di Ultraman
Privacy Policy