Cars - motori ruggenti

2006, Animazione

Il PGA 2007 a Little Miss Sunshine

Premiato anche Cars come miglior film d'animazione. Per la TV, trionfano Elizabeth I, The Office e Grey's Anatomy.

Continuano le sorprese di questa lunga e imprevedibile stagione degli awards. Little Miss Sunshine, commedia costata dodici milioni di dollari e quindi, almeno in apparenza, non il tipo di prodotto che attira l'attenzione dei produttori hollywoodiani, è stato insignito del Producers Guild Award. L'esito della corsa al PGA, oltre a complicare ulteriormente il mestiere di commentatori e bookmakers, sembrerebbe danneggiare Dreamgirls, che, dopo aver intascato il Golden Globe, era il favorito; ma viene da pensare che, dopo che l'anno scorso I segreti di Brokeback Mountain aveva vinto tutto per poi vedersi sfuggire l'Oscar per il miglior film, quest'anno, in cui i vari allori stanno andando in mani diverse, l'Academy potrebbe tornare al super-favorito della vigilia, ovvero proprio il film di Bill Condon, sull'onda della fastosa campagna e dell'ottimo risultato al box office.

Intanto, però, a festeggiare, sono i produttori di Little Miss Sunshine, Marc Turtletaub, David T. Friendly, Peter Saraf, Albert Berger e Ron Yerxa, e quella di Cars, Darla K. Anderson; l'ennesimo successo della scuderia Pixar ha infatti conquistato il PGA per il miglior film d'animazione.

In ambito televisivo, il premio per la migliore miniserie è andato a Elizabeth I, quello per la migliore serie drammatica a Grey's Anatomy e quello per la migliore serie comica a The Office.

Un riepilogo dei PGA 2007:

PGA 2007: tutti i vincitori


Il PGA 2007 a Little Miss Sunshine
Privacy Policy