Il Pasolini di Ferrara ha una distribuzione italiana

Il film sarà presentato in esclusiva al Festival di Venezia e poi avrà spazio a Toronto.

Con un titolo come Pasolini il film di Abel Ferrara non poteva che trovare immediatamente una distribuzione italiana. D'altronde la vita del poeta e regista, come la sua tragica morte, hanno da sempre acceso fantasia e creato forti suggestioni. Ad aggiudicarsi questo film, che senza alcun dubbio farà parlare di se, è stata la Europictures, con sede a Roma, diretta da Lucy De Crescenzo. "Sono stata attratta immediatamente dal progetto quando ho visto le prime immagini presentate al Mercato del Festival di Cannes. Inoltre sono sempre stata affascinata da Pasolini sia come scrittore che come cineasta. Con film come Mamma Roma e La Ricotta hanno dato un nuovo significato a tutto il movimento del neorealismo italiano."

Il film verrà presentato in esclusiva alla Mostra di Venezia con una versione girata sia in inglese che in italiano. Per il pubblico, però, poco incline ai sottotitoli è stata realizzata una versione doppiata. "Per Pasolini Abel non ha accettato una voce qualsiasi - continua la De Crescenzo - nella sua mente aveva solo un nome ed era quello di Fabrizio Gifuni." Protagonista del film nei panni di Pier Paolo Pasolini è Willem Dafoe mentre il resto del cast è composto da Riccardo Scamarcio, Ninetto Davoli, Valerio Mastandrea, Maria de Medeiros e Adriana Asti.

Willem Dafoe in un primo piano tratto dal film Pasolini
Il Pasolini di Ferrara ha una distribuzione...
Privacy Policy