Mad Max: Fury Road

2015, Fantascienza

Il Napoli Comicon 2015 al via il 30 aprile

Più spazi alla Mostra d'Oltremare con l'area del laghetto di Fasilides. Manara magister del Salone dedicato al rapporto tra Fumetto e Stampa. Ricchissimo il programma della sezione cinema, Napoli Animation Festival.

Napoli COMICON, giunto alla sua 17° edizione, presenta quattro novità sul piano culturale e logistico-organizzativo. Ancora più padiglioni e più spazio esterno fino ad arrivare al Laghetto di Fasilides, che vede protagoniste le attività di Gioco di Ruolo dal vivo e la limitazione dei biglietti in vendita per agevolare la capienza e la fruizione della manifestazione.

COMICON lancia un nuovo triennio tematico ponendo il Fumetto in relazione ai Media, il focus di quest'anno è su Fumetto & Stampa. Dalla nascita della Nona Arte, da subito presente su giornali, quotidiani e settimanali, passando per la grande stagione internazionale (e italiana) delle Riviste, fino ad arrivare all'attuale "graphic journalism", con il linguaggio del fumetto che si fa anche racconto di realtà per immagini. Tutto ciò presentato da una nuova figura chiave per il nostro Festival: il Magister, un'icona di riferimento del fumetto, che rispecchia parte delle caratteristiche del tema annuale, e che guida parte del programma culturale. Inauguriamo l'introduzione di questa nuova figura con uno degli autori italiani più importanti al mondo: Milo Manara.

Il programma quindi sarà ricco di contenuti speciali, fra cui:

• Una grande mostra su Fumetto e Stampa articolata in un percorso di 4 principali sezioni: Dalla grande rivista Linus, passando per gli autori di Futuro Anteriore, fino ad arrivare al Graphic Gournalism di Becco Giallo.

• Grandi ospiti internazionali: Yoshiki Tonogai, Ryuhei Tamura, Kaare Andrews, Mike McKone, Kevin O'Neill, oltre agli italiani Leo Ortolani, Sio, Tanino Liberatore e tantissimi altri.

• Anteprime cinematografiche come Il Libro della Vita, Il Piccolo Principe e i contenuti speciali di Mad Max: Fury Road o ancora la cosplayer di fama internazionale Reika.

Anche quest'anno, infine, saranno ancora più ricche le sezioni parallele: GameCon che quest'anno vede la speciale partnership con Multiplayer.it, CartooNa con il suo programma di proiezioni e incontri sul Cinema di Animazione e le web series (nel Teatro Mediterraneo), per finire l'Asian Village, dedicato ai concerti e agli incontri della cultura asiatica, a cura di Ochacaffé, che tra gli appuntamenti in programma offre il sempre più importante Comicon Cosplay Challenge, che anche quest'anno vedrà il vincitore della gara Pro volare a Londra per difendere i colori italiani nell'EuroCosplay Championships ed il vincitore della gara di domenica 3 maggio premiato con un viaggio in Giappone. Infine, tanto spazio anche per i più piccoli con la Grande Area Comicon Kids, in collaborazione con Melagioco Ludoteca, il Corriere del Mezzogiorno e gli editori Edizione BD e Tunuè. Per informazioni: www.comicon.it.

Il Napoli Comicon 2015 al via il 30 aprile
Il Piccolo Principe in anteprima al Napoli Animation Festival
Mad Max: Fury Road - Al Napoli Comicon esposti due veicoli del film
Privacy Policy