The Millionaire

2008, Commedia

Il meglio del 2008 per la National Board of Review

Come tradizione, la NBR inaugura la stagione degli awards. Quest'anno lo fa incoronando come miglior film un'opera britannica: The Millionare di Danny Boyle.

La National Board of Review, costituita per lo più da esperti cinefili di tendenze "conservatrici" ma per lo più senza legami diretti con l'industry, ha l'onore di marcare, con l'aunnuncio delle proprie preferenze, l'inizio dell'intensa awards season che culmina con la notte degli Oscar. Raramente la NBR incorona come Miglior film quello che poi andrà a vincere l'Academy Award, ma non è andata così lo scorso anno: nel dicembre 2007, infatti, la NBR aveva "predetto" il vincitore dell'Oscar, Non è un paese per vecchi.
Il migliori film di quest'anno è sulla bocca di tutti da settimane, e con questo riconoscimento sembra avere già messo un piede al Kodak Theater: è The Millionaire di Danny Boyle, di cui la NBR celebra anche la sceneggiatura di Simon Beaufoy e la performance del diciottenne Dev Patel, vincitore del premio attoriale destinato ai giovani interpreti.

Come di consueto, alle tradizionali categorie la NBR affianca la lista dei migliori dieci film dell'anno: questa non riserva particolari sorprese, anche se salta all'occhio l'inclusione de Il cavaliere oscuro, non certo il genere di pellicola che normalmente entusiasmi i membri della nostra Board newyorkese. Più concorde con le tendenze del gruppo la menzione di non uno ma due film di Clint Eastwood, ovvero Changeling e Gran Torino: e Eastwood è anche il destinatario del premio per il miglior attore per il secondo film dell'eccellente tandem, di cui è assoluto protagonista.
Niente affatto scontati anche gli altri riconoscimenti attoriali: la migliore attrice per la NBR è la vibrante Anne Hathaway di Rachel sta per sposarsi, mentre i non protagonisti premiati sono Josh Brolin per Milk e Penelope Cruz per l'alleniano Vicky Cristina Barcelona.

Ma ecco tutte le scelte della National Board of Review per il 2008:

NBR 2008: tutti i vincitori


Il meglio del 2008 per la National Board of Review
Privacy Policy