Il Festival di Taormina omaggia Claudia Cardinale

La manifestazione cinematografica diretta da Mario Sesti, arrivata alla sua sessantesima edizione, consegnerà un premio alla carriera anche a Dante Ferretti e a Francesca Lo Schiavo

Il Taormina Film Festival, che si terrà dal 14 al 21 giugno, ha deciso di celebrare la sua sessantesima edizione rendendo omaggio ad una signora del cinema come Claudia Cardinale. Considerata una dei volti più belli tra le dive apparse sul grande schermo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, la Cardinale è stata la musa di molti registi tra cui Luchino Visconti che, con il suo Il Gattopardo, l'ha consegnata all'immaginario degli spettatori come la giovane Angelica condotta da uno statuario Burt Lancaster in un valzer nostalgico.

Per questa interpretazione e per quelle regalate a Federico Fellini con 8½, e a Sergio Leone in C'era una volta il West, l'attrice verrà omaggiata dal festival e dal Direttore Mario Sesti con una retrospettiva a lei dedicata e con il prestigioso Taormina Arte Awards. Ma quella della Cardinale non sarà l'unica eccellenza italiana ad essere premiata per il proprio lavoro nell'anfiteatro di Taormina. A ricevere un riconoscimento alla carriera saranno anche lo scenografo premio Ocar Dante Ferretti e la moglie Francesca Lo Schiavo per il lavoro svolto sul set di alcuni film come The Aviator e Hugo Cabret di Martin Scorsese.

Il Festival di Taormina omaggia Claudia Cardinale
Privacy Policy